Donne e tumori: sempre più casi …

Circa 87.000 nuove diagno…

Staminali neuronali: più facile …

Se si utilizzano struttur…

Tecnologia e diabete: la rispost…

Nelle migliori farmacie i…

Scoperto enzima in grado di inib…

Sopprimere la crescita di…

E' nato il primo bambino italian…

UNA REALE CONCRETA POSS…

Citomegalovirus: metodo per elim…

Alcuni studiosi della…

Piccolo frammento di RNA per 'ca…

Un gruppo di ricercatori …

Cannabis terapeutica: renderla l…

[caption id="attachme…

Nausee in gravidanza: la soluzio…

E' uno dei fastidi piu' …

Un rivestimento per attrezzature…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cervello: ultrasuoni migliorano le percezioni sensoriali

Gli ultrasuoni, indirizzati verso una specifica regione del cervello, possono modulare l’attivita’ di questo organo potenziando la percezione e la discriminazione sensoriale negli umani.

Lo studio e’ stato condotto da William Tyler e colleghi del Virginia Tech Carilion Research Institute e pubblicato sulla rivista ‘Nature Neuroscience’. Si tratta della prima volta che si dimostra un effetto di questo genere da parte di ultrasuoni transcranici a bassa intensita’.  In particolare, gli scienziati hanno rivolto gli ultrasuoni verso un’area della corteccia cerebrale che riceve informazioni dalle mani e elabora i dati sensoriali. Per stimolare il nervo mediano e’ stato posizionato un piccolo elettrodo sul polso di alcuni volontari: mediante elettroncefalografo, gli studiosi hanno scoperto che gli ultrasuoni indebolivano il segnale Eeg e le onde del cervello responsabili della codifica della stimolazione tattile.

Inoltre, e significativamente, i soggetti mostravano notevoli miglioramenti in due test neurologici classici sulla sensorialita’, distinguendo puntini a distanza piu’ ravvicinata e riconoscendo frequenze sonore solo lievemente diverse. In particolare, questo effetto si otterrebbe dirigendo gli ultrasuoni “verso una piccola area cerebrale, grande piu’ o meno come una m&m’s”, spiegano gli scienziati. .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!