Alimentazione: broccoli e maqui …

Si combatte a tavola la g…

Lupus: gli immunosoppressori pre…

Le persone che assumono …

Diabete: nuovi sistemi a biosens…

Un nuovo biosensore pone …

HIV/AIDS: un farmaco che contien…

Pubblicato il 20 aprile s…

Anemia: scoperta proteina che re…

Individuata proteina che …

Scienziati europei rivelano i se…

[caption id="attachme…

Everest chiama Milano - Breathin…

Parte da Milano un proget…

Il naturale 'sonar' dei non vede…

I non vedenti possono svi…

Endometriosi: fino al 10% posson…

L'endometriosi è una pato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nuova SARS: molecola impedisce la propagazione del virus Mers-CoV

Alcuni scienziati della Fudan University di Shanghai, in Cina, hanno sviluppato una molecola in grado di inibire la diffusione del virus Mers-CoV (Middle East Respiratory Syndrome Coronavirus) in colture cellulari.


La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista ‘Nature Communications’. Shibo Jiang e colleghi hanno progettato un piccolo peptide, un frammento proteico, in grado di interagire con la proteina Mers-CoV responsabile dell’ingresso del virus nelle cellule. sarsQuando utilizzato in cellule in coltura, questo ha mostrato di riuscire a bloccare efficacemente l’infezione delle cellule con il virus Mers-CoV. La malattia causata da questo patogeno e’ comparsa piu’ di un anno fa in Medio Oriente innescando focolai di malattia simili a quelli della Sars, con un tasso di mortalita’ elevato. La sua trasmissione da persona a persona attraverso stretto contatto ha sollevato un problema globale sul suo potenziale pandemico.

Lo sviluppo di farmaci in grado di inibire la sua diffusione e’ diventato dunque di grande importanza e questo studio potra’ far fare un passo avanti verso questo obiettivo. Non e’ ancora chiaro, tuttavia, se questa molecola sara’ efficace anche nel bloccare l’infezione da virus in modelli animali della malattia.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi