Carcinoma epatocellulare: movime…

L'esercizio fisico p…

L'infertilita' in Italia: una co…

[caption id="attachment_6…

Vaccino per stimolare la piena f…

Potrebbe abbassare il num…

Ridurre il girovita non è solo u…

Perdere centimetri su…

Ebola: la migliore risposta attu…

Sono diverse le soluzioni…

L'ipotesi sull'origine genetica …

[caption id="attachment_9…

Ipertensione: diventa una cura u…

Non solo all'umore, alla …

Farmacie rurali: gli emendamenti…

Roma, 7dicembre. “Spiace …

Legame tra autismo e anticorpi m…

Un gruppo di ricercator…

Incontinenza: cresce l'attenzion…

Dopo la regione Piemonte …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Motoneuroni: ricerca svela la presenza di una proteina responsabile della loro produzione

Una proteina conosciuta come “Dlk1” e’ responsabile della produzione di motoneuroni veloci – come quelli che controllano i muscoli utilizzati per correre e saltare – e lenti – come quelli che controllano i muscoli dedicati al mantenimento della posizione.


La scoperta e’ di un nuovo studio dello European Neuroscience Institute (ENI-G) pubblicato sulla rivista Science. La ricerca ha analizzato i muscoli scheletrici dei pulcini e dei topi per comprendere cosa si nasconda dietro lo sviluppo dei profili biofisici unici dei motoneuroni correlati all’impatto su specifici muscoli nel corpo.
motoneuroni

motoneuroni

Dai dati e’ emerso che la proteina Dlk1, espressa in circa il trenta per cento dei motoneuroni, e’ necessaria per i neuroni dal profilo “veloce”.

La disattivazione e l’espressione limitata di questa proteina promuovono, invece, il profilo “lento”. Presi insieme questi risultati gettano nuova luce sullo sviluppo delle diversita’ tra motoneuroni e su come queste differenze contribuiscano al movimento e alla locomozione.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!