Al Quarto World CTC Summit di Be…

Bologna,  24 aprile 2012–…

Il ritalin nella sindrome da ipe…

[caption id="attachment_6…

Tumori: all'IRE una lecture su t…

Aumentare l'efficacia del…

Risonanza magnetica al menisco: …

[caption id="attachment_1…

Linfoma non-Hodgkin: il vaccino.

L’ICGEB e l’Università di…

Il caffè e il buonumore

Il caffè pare abbia l…

Incubo Fibroma Uterino per una d…

ULIPRISTAL ACETATO 5MG: I…

Carcinoma midollare tiroideo: ar…

[caption id="attachment_6…

Al via la Campagna #NoiFermiamoL…

Janssen Italia e il Comun…

Cervello: funzionalita' comprome…

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Motoneuroni: ricerca svela la presenza di una proteina responsabile della loro produzione

Una proteina conosciuta come “Dlk1” e’ responsabile della produzione di motoneuroni veloci – come quelli che controllano i muscoli utilizzati per correre e saltare – e lenti – come quelli che controllano i muscoli dedicati al mantenimento della posizione.


La scoperta e’ di un nuovo studio dello European Neuroscience Institute (ENI-G) pubblicato sulla rivista Science. La ricerca ha analizzato i muscoli scheletrici dei pulcini e dei topi per comprendere cosa si nasconda dietro lo sviluppo dei profili biofisici unici dei motoneuroni correlati all’impatto su specifici muscoli nel corpo.
motoneuroni

motoneuroni

Dai dati e’ emerso che la proteina Dlk1, espressa in circa il trenta per cento dei motoneuroni, e’ necessaria per i neuroni dal profilo “veloce”.

La disattivazione e l’espressione limitata di questa proteina promuovono, invece, il profilo “lento”. Presi insieme questi risultati gettano nuova luce sullo sviluppo delle diversita’ tra motoneuroni e su come queste differenze contribuiscano al movimento e alla locomozione.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi