Ulcere diabetiche: tecnica itali…

Arriva da Napoli una nuov…

83° Congresso Nazionale della So…

Dall’ 83° Congresso Nazio…

Dopo Federsalus, anche l'Associa…

L’European Federation of …

Nasce l’Italian Wellness Allianc…

Istituzioni e Clinici s…

Bilinguismo: i bambini bilingui …

Un nuovo studio condotto …

Ovaio policistico: letrozolo aiu…

Il farmaco letrozolo rapp…

Ulcera gastrica curata con le na…

Un paziente con una grave…

BRONCHIOLITE DA RSV: IL 7O% DEI …

35° Congresso Nazionale d…

Vitamina D, la carenza può compr…

Secondo uno studio che c…

Approvato farmaco per la riduzio…

Boehringer Ingelheim ha a…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Disturbi del comportamento alimentare, gli specialisti si formano in Bicocca

Logo_Universita_Milano-BicoccaIl Master di primo livello, realizzato dall’Università di Milano-Bicocca, forma specialisti nel campo della cura dei disturbi del comportamento alimentare e fa parte delle iniziative de “Le Università per EXPO2015” Domande entro il 3 ottobre 2014.

Milano, 16 luglio 2014 – Operare nell’ambito dei disturbi del comportamento alimentare approfondendo gli aspetti fisiopatologici, psicopatologici e clinici. Questo è l’obiettivo del Master di I livello in “Diagnosi e terapia multidisciplinare dei Disturbi del Comportamento Alimentare” dell’Università di Milano-Bicocca, realizzato per preparare professionisti capaci di implementare risposte assistenziali specifiche e mirate in ambito psicologico, psichiatrico e medico-nutrizionale per ogni fase della malattia. (scarica il bando con tutte le informazioni).

 Il Master si rivolge a chi vuole operare nell’ambito dei Disturbi del Comportamento Alimentare, formando figure professionali di diversa natura (psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, infermieri, educatori, tecnici della riabilitazione, nutrizionisti, internisti) abilitati al lavoro interdisciplinare e inseriti in differenti realtà organizzative orientate alla cura e alla prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare: centri ambulatoriali, residenze e comunità terapeutiche, presidi socio-sanitari, associazioni e cooperative di servizi.

Le lezioni cominceranno il 14 novembre 2014 e termineranno a dicembre 2015, si svolgeranno a Monza il venerdì pomeriggio e l’intera giornata del sabato, per un totale di 46 giornate. La formazione prevede lezioni frontali, esercitazioni, simulazione di casi clinici e seminari con il coinvolgimento di docenti nazionali e internazionali. Sarà articolata in 4 moduli: l’approccio diagnostico, l’approccio al paziente nei vari livelli della cura- multidisciplinarietà e integrazione, trattamenti integrati multidisciplinari, approfondimenti specialistici e monografici.

I partecipanti (40 al massimo) avranno la possibilità di svolgere tirocini presso i centri DCA del San Gerardo di Monza, San Paolo di Milano, Sant’Anna di Como (sede di Asso), La Casa di Bianca (Fatebenefratelli) di Cernusco sul Naviglio, e presso il centro riabilitativo Villa Maria Luigia di Parma, usufruendo di un tutoraggio dedicato per le specifiche figure professionali.

 Può accedere al Master chi è in possesso delle lauree di primo livello, specialistiche, magistrali o diplomi di laurea appartenente a medicina, psicologia, infermieristica, scienze della formazione e dell’educazione, dietista (clicca qui per scaricare il bando con tutte le informazioni). L’accesso avviene tramite selezione, per titoli e colloquio. Il costo del Master è di 2.650 euro e sono disponibili alcuni posti di uditore. Alla conclusione sarà rilasciato un attestato di diploma e verranno conferiti 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).

«Le linee guida per la cura e la riabilitazione in campo DCA indicano, come principale fattore di successo di un percorso terapeutico, il trattamento multidisciplinare integrato – dice Massimo Clerici, docente di psichiatria e direttore scientifico del Master. – L’evento si svolgerà presso l’Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza, sede di un centro specialistico di riferimento per il trattamento dei DCA secondo un approccio psicologico, nutrizionale, medico e umanistico, affiancato ad un modello organizzativo specifico in grado di supportare un trattamento multidisciplinare così complesso».

Il Master in “Diagnosi e terapia multidisciplinare dei Disturbi del Comportamento Alimentare” è realizzato in stretta collaborazione con il centro per la cura dei DCA del San Gerardo di Monza diretto dal Professor Massimo Clerici; si avvale del coordinamento didattico scientifico della professoressa Maria Gabriella Gentile, Direttore della Struttura Complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca’ Granda, del patrocinio della Fondazione Maria Bianca Corno Contro l’Anoressia Nervosa di Monza e della Fondazione Obesità, Bulimia, Anoressia, Nutrizione di Milano. Fa parte delle iniziative patrocinate dal Comitato Scientifico “Le Università per Expo 2015”.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a masterdca@unimib.it, e consultare

www.fondazionemariabiancacorno.org www.foban.org per gli aggiornamenti sul programma

Archivi