Probiotico geneticamente modific…

Studio sui topi: un lacto…

Leucemia mieloide: UE approva un…

[caption id="attachment_1…

Mundipharma sostiene la maratona…

Al Marathon Village, dal …

Al via il 1° premio giornalistic…

L’iniziativa, promossa da…

Come il cervello si organizza da…

[caption id="attachment_7…

Malaria: scoperte mutazioni gene…

Scoperte le mutazioni gen…

La retina potrebbe denunciare di…

[caption id="attachment_1…

Protesi all'anca: nuovo protocol…

Nuovo protocollo chirurg…

Merck Serono: nuove sfide per la…

Roma, Italia, 02 apri…

Ricostruito interno orecchio con…

Ideata una nuova tecnic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Osteoporosi: aiuto da una proteina presente nei denti

I pazienti affetti da osteoporosi o da fratture alle ossa potrebbero in futuro beneficiare di una proteina presente nei denti, che sembra svolgere un ruolo importante nella rigenerazione delle ossa.


Lo ha annunciato un gruppo di bioingegneri della Queen Mary University di Londra in uno studio pubblicato sulla rivista ‘Biomaterials’. Normalmente trovato nella formazione dello smalto dentale, un segmento parziale della proteina “staterina” potrebbe essere usato per stimolare la crescita ossea.osteoporosi “Quello che e’ sorprendente e incoraggiante di questa ricerca e’ che ora possiamo usare questa particolare molecola per migliorare la crescita ossea all’interno del corpo”, ha detto Alvaro Mata, coautore dello studio. Gli scienziati hanno in pratica creato delle membrane bioattive usando segmenti di proteine diverse e hanno dimostrato come la staterina abbia un effetto stimolante sulle ossa di ratto.

Gli studiosi hanno inoltre utilizzato tecniche analitiche per visualizzare e misurare il tessuto calcificato neoformato. “Il nostro lavoro – ha concluso Mata – da’ la possibilita’ di creare solidi innesti ossei sintetici che possono essere usati per stimolare il processo di rigenerazione naturale”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!