Alzheimer: scoperta la proteina …

Identificata da uno s…

USA: Formaldeide aggiunta all'el…

La formaldeide, elemento …

Cancro alla gola: due terzi per …

Due nuovi studi support…

SARS: nuovo ceppo vede lo..zampi…

Il coronavirus della nu…

TEVA presenta nuove ricerche sui…

Inserita nel programma sc…

Prevenzione tumori al seno: mamm…

La mammografia di routine…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

DNA batterico organizzato come t…

La bronchite e la polmoni…

Johnson & Johnson annuncia la na…

I consorzi saranno finanz…

Blocco dei recettori del dolore …

Il dolore cronico non e'…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Morbo di Crohn: nuovo farmaco per sollievo pazienti

Un nuovo farmaco potrebbe portare un gran sollievo ai pazienti affetti dal morbo di Crohn, malattia infiammatoria cronica dell’intestino che puo’ colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, provocando una vasta gamma di sintomi.


Si tratta di Vedolizumab la prima medicina che lavora nel rivestimento intestinale, puntando direttamente l’infiammazione che provoca i sintomi cronici, come diarrea, sanguinamento e fatica. morbo_crohnNegli studi, come riporta il Daily Mail, il 40 per cento dei pazienti non ha sofferto piu’ questi sintomi per almeno un anno, in alcuni casi con la guarigione del rivestimento intestinale.

Gli studi sull’efficacia di questo farmaco anti-TNF hanno coinvolto un totale di 2.700 pazienti provenienti da centri come Londra, Cambridge e Cardiff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: