Osteoporosi: implacabile detratt…

Con il 23 per cento delle…

Diabete: arriva l'ormone insulin…

Insulina in polvere da …

AIDS: Inizia la sperimentazione …

Al via su 200 volontari l…

Malattie cardiovascolari: scoper…

Un gruppo di ricercatori …

Immunodeficienze primitive diagn…

Solo la diagnosi precoce …

Fatti vedere gli occhi!

Ottobre è il mese del…

Virus H1N1: cosa ha reso letale …

[caption id="attachment_1…

Scoperti pattern di variazioni g…

[caption id="attachment_2…

Scoperta nuova malattia genetica…

Non ha un nome, ma ha già…

cellule nervose: nuovi traguardi…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Morbo di Crohn: nuovo farmaco per sollievo pazienti

Un nuovo farmaco potrebbe portare un gran sollievo ai pazienti affetti dal morbo di Crohn, malattia infiammatoria cronica dell’intestino che puo’ colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, provocando una vasta gamma di sintomi.


Si tratta di Vedolizumab la prima medicina che lavora nel rivestimento intestinale, puntando direttamente l’infiammazione che provoca i sintomi cronici, come diarrea, sanguinamento e fatica. morbo_crohnNegli studi, come riporta il Daily Mail, il 40 per cento dei pazienti non ha sofferto piu’ questi sintomi per almeno un anno, in alcuni casi con la guarigione del rivestimento intestinale.

Gli studi sull’efficacia di questo farmaco anti-TNF hanno coinvolto un totale di 2.700 pazienti provenienti da centri come Londra, Cambridge e Cardiff.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi