Mutazioni geniche espongono donn…

[caption id="attachment_9…

Reimpiantate gambe quasi complet…

Ha rischiato di perdere e…

Risonanza magnetica e PET insiem…

A Napoli nuovo macchinari…

L'E-Health è la svolta del siste…

L'e-Health è un'aggiunta …

Contro i tremori, nuova terapia …

Una terapia con onde sono…

Vaccino contro il cancro alla ce…

Meno delle tre dosi previ…

Dipendenze da droghe: laser aiut…

Un gruppo di scienzia…

Alcol e mal di testa: due geni d…

MILANO - E' colpa di due …

EBOLA: USA sollecita produzione …

Funzionari degli Stati Un…

Sonno: porzione di giornata usat…

Durante le ore di veglia …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allarme insonnia: oltre un milione i bambini che non dormono

Ciondolano sonnolenti sui banchi, a volte diventano aggressivi senza un motivo, spesso non riescono a stare attenti o sono agitati in classe.


I bambini che dormono poco e male si riconoscono non di rado proprio perche’ hanno disagi o disturbi del comportamento di giorno, a scuola e in famiglia.insonnia E sono tantissimi: oltre un milione di piccoli fra 3 e 14 anni soffre di una forma d’insonnia, stando alle stime diffuse dai pediatri dell’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza (Paidoss) durante loro 1^ Forum Internazionale che si svolge a Napoli dal 25 al 27 settembre. Gli esperti sottolineano che nell’ultimo secolo i bimbi italiani hanno “perso” almeno un’ora di sonno e oggi la maggioranza dorme in media 40 minuti meno del dovuto. Per favorire un buon riposo, i pediatri lanciano le ‘regole dei cinque sensi’ che devono favorire il rilassamento di vista, gusto, tatto, olfatto e udito, le nostre finestre sul mondo.

Spegnere tv e computer entro le otto di sera, cena leggera con latte tiepido prima di dormire, cameretta mai troppo calda,lenzuola di cotone fresche e cambiate di recente, camera piu’ silenziosa possibile.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi