Bilinguismo: i bambini bilingui …

Un nuovo studio condotto …

Dai biosimilari un’occasione uni…

Le alternative ai farmaci…

APPUNTAMENTO A MILANO PER SCOPRI…

A Milano un incontro tra …

Ricercatori europei sviluppano t…

[caption id="attachme…

FERTILITY DAY Check Up: CONTROLL…

Sabato 6 marzo e sabato…

Spina bifida: ricercatori italia…

I neochirurghi dell' Isti…

Contraccezione ormonale, informa…

La Regione rimane fanalin…

TachoSil®, eccellenza dei farmac…

Numerosi studi clinici e …

“La Morte Improvvisa dello Sport…

Istituzioni Governative, …

Varicella: il sole avrebbe i giu…

Il sole ferma la diffusio…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cannabis terapeutica: verrà prodotta dallo Stato

Lo Stato produrrà marijuana a uso terapeutico. A produrla sarà l`Esercito e verrà coltivata dallo stabilimento chimico militare di Firenze.


Lo scrive oggi La Stampa, spiegando che il via libera è stato dato dai ministri della Difesa e della Salute Roberta Pinotti e Beatrice Lorenzin, dopo varie polemiche e rallentamenti, e la notizia verrà ufficializzata entro settembre.
Tetraidrocannabinolo, 3D

Tetraidrocannabinolo, 3D


Oggi lo stabilimento fiorentino, nato con l`obiettivo di produrre medicamenti per il mondo militare, ha esteso la sua attività anche al settore civile. E ora produrrà i farmaci derivati dalla cannabis attualmente importati dall`estero a costi elevati.
Tra i ministeri della Difesa e della Salute era stato istituito un tavolo di lavoro, dove la questione è stata esaminata anche con l`istituto farmaceutico militare. Adesso sono in via di stesura i protocolli attuativi.

A questo punto, non è escluso che entro il 2015 i farmaci cannabinoidi saranno già disponibili nelle farmacie italiane.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi