I neuroni prediligono i volti 'p…

Data l'importanza del ric…

Test universitario USA migliora …

Una ricerca americana ha …

Infezioni batteriche e l'efficac…

L’utilizzo del miele si è…

Studio svela come i globuli bian…

[caption id="attachme…

HIV: nuovo caso di guarigione co…

Sottoposta a cocktail di …

Fibrillazione atriale: antidolor…

L'uso degli antidolorifi…

Speciali miscele lipidiche contr…

La lotta ai batteri multi…

Mieloma Multiplo: AIFA accoglie …

L’Agenzia Italiana del Fa…

Depressione: le lunghe maratone …

Puo' sembrare una cosa in…

Virus influenzali: oltre a suina…

Per la prima volta, gli s…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ictus: consumo di banane in età post-menopausa ne riduce il rischio

Mangiare banane potrebbe ridurre il rischio ictus nelle donne in post-menopausa. Un alimento cosi’ ricco di potassio, infatti, contribuirebbe a diminuire questa eventualita’ di ben un quarto.

Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio dell’Albert Einstein College of Medicine di New York, pubblicato sulla rivista dell’American Heart Association. I ricercatori hanno studiato 90.137 donne in post-menopausa con un eta’ compresa tra i 50 e i 79 anni, per una media di 11 anni.

Canali di Potassio

Canali di Potassio

Gli studiosi, in particolare, hanno analizzato il consumo di potassio, non con integratori, e i casi di ictus. Ebbene, le donne che hanno assunto piu’ potassio sono risultate il 12 per cento in meno a rischio di soffrire di ictus in generale e il 16 per cento in meno di soffrire di un ictus ischemico, rispetto alle donne che hanno assunto meno potassio.

Tra le donne che non hanno la pressione alta, quelle che mangiavano piu’ potassio avevano un rischio del 27 per cento piu’ basso di ictus ischemico e del 21 per cento piu’ basso per tutti i tipi di ictus. Invece, delle donne con ipertensione, quelle che mangiavano piu’ potassio avevano un rischio inferiore di morte, ma l’assunzione di potassio non ha ridotto il loro rischio di ictus. Secondo i ricercatori, l’assunzione di potassio puo’ essere utile prima di soffrire di pressione alta.

“I nostri risultati – ha detto Sylvia Wassertheil-Smoller, che ha coordinato lo studio – suggeriscono che le donne hanno bisogno di mangiare piu’ cibi ricchi di potassio. Non troverete elevati livelli di potassio nel cibo spazzatura. Alcuni cibi ricchi di potassio sono le patate bianche e dolci, le banane e i fagioli bianchi”. Tuttavia, i ricercatori avvertono: troppo potassio puo’ essere pericoloso per il cuore e le persone farebbero meglio a controllare le quantita’ di minerali che consumano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi