Colangiografie: succo di ananas …

Adottato al Sant'Orsola d…

Diabete di tipo 2: scoperta una …

Un gruppo di scienziati d…

Ansia: una app per contrastarla

Fobie e attacchi di panic…

Autismo: test accurato per rilev…

Neuroscienziati canades…

Malattie rare - angioedema eredi…

La prima terapia per via …

Ictus cerebrale: scoperta una ca…

Dall' Istituto neurologic…

Diabete di tipo 2: nuovi studi d…

Ingelheim, Germania e Ind…

Da Pavia nuova tecnica innovativ…

[caption id="attachment_3…

Il bambino capriccioso...e se fo…

Caserta, 13 settembre 201…

Epatite C: prezzo rimborsabilità…

Aifa al lavoro per arriva…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Succo di pompelmo per dimagrire

Un nuovo studio ha rivelato che il succo di pompelmo potrebbe essere una soluzione efficace per perdere peso. Attenzione però all’interazione con i farmaci.
Il succo del pompelmo è risultato utile nella perdita di peso e nel controllo di grassi e zuccheri nel sangue.

Sono molte le persone che devono fare i conti con i chili di troppo, o che vorrebbero perderne qualcuno. Per questo motivo si è sempre alla ricerca di una soluzione che non costi troppa fatica e che sia efficace. Di proposte in questo senso sul mercato ve ne sono molte – forse troppe. E non tutte serie, valide, ma soprattutto sicure dal punto di vista della salute.Grapefruit-Juice-Benefits-Fitsational

A nutrire il già folto gruppo di rimedi per la ciccia si aggiunge oggi il succo di pompelmo che, secondo un nuovo studio dell’Università della California a Berkeley (UCB), sarebbe una soluzione semplice quanto efficace per perdere i chili di troppo.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista PLoS ONE, è stato condotto su modello animale, e ha rivelato che i topi nutriti con una dieta ricca di grassi hanno perso il 18% di peso, se bevevano anche il succo di pompelmo. Cosa che non è accaduta nel gruppo di controllo che beveva soltanto acqua.
L’assunzione del succo di pompelmo – senza la polpa – ha anche promosso migliori livelli di glucosio nel sangue, di insulina e di un tipo di grasso chiamato trigliceride, sempre rispetto al gruppo di controllo che beveva acqua.

I ricercatori Andreas Stahl, Joseph Napoli e colleghi hanno anche scoperto che il succo di pompelmo ha ridotto i livelli di glucosio nel sangue allo stesso modo di quanto poteva fare la metformina, un farmaco ipoglicemizzante spesso prescritto per le persone con diabete di tipo 2. E’ notevole, fanno notare gli scienziati, che una bevanda di frutta naturale abbia abbassato i livelli di glucosio nel modo più efficace, al pari di un farmaco.
In una seconda fase dello studio, i ricercatori hanno voluto esaminare gli effetti della naringina sul grasso corporeo. Questo composto bioattivo presente nel succo di pompelmo è stato identificato come un agente chiave nella perdita di peso. Tuttavia, sebbene abbassasse i livelli di glucosio nel sangue, non vi è stato alcun effetto sul peso, suggerendo che qualche altro ingrediente del succo di pompelmo è necessario affinché si mostri questo effetto – per cui è meglio bere il succo intero.

Concludendo, i topi alimentati con una dieta ricca di grassi che hanno però bevuto il succo di pompelmo, non solo hanno perso peso rispetto al gruppo “acqua”, ma beneficiavano di una riduzione dal 13 al 17% dei livelli di glucosio nel sangue e una diminuzione di tre volte dei livelli di insulina, che rivela una maggiore sensibilità all’insulina.
Se dunque vogliamo ottenere un valido aiuto nel perdere peso e controllare grassi, livelli di zuccheri nel sangue e insulina, possiamo rivolgerci al succo di pompelmo. Attenzione però all’interazione con i farmaci che questo succo può avere. Nel caso di dubbi, rivolgiamoci al nostro medico di fiducia.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!