Tumori: provocati uno su 40 da e…

In almeno un caso su 40 i…

Le sigarette veicolano ceppi bat…

Le sigarette sono "ampiam…

Tumore ovarico, i poteri di miR-…

Nei casi di tumore ovaric…

Lipoproteina: si aggiunge alla l…

[caption id="attachment_6…

Trapianto di polmone da donatore…

Primo trapianto in Italia…

Il melanoma diagnosticato con un…

[caption id="attachment_9…

L'Alzheimer, si "tramanda" da ne…

Le proteine 'tossiche' al…

Visite ai malati non-stop e repa…

  Oltre a curare al megli…

Un gene alla regia del vivere sa…

[caption id="attachment_5…

Le lesioni parziali del midollo:…

Imparare a controllare i …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Binge Drinking: dimostrato il pericolo per il sistema immunitario anche di un solo episodio “bravo”.

Anche se la notte di Capodanno puo’ sembrare ormai lontana, e’ possibile risentire dei suoi effetti anche oggi. Chi infatti ha alzato il gomito potrebbe aver indebolito il sistema immunitario.

Uno studio della University of Maryland e della Loyola University (Usa) ha scoperto che un singolo episodio di binge drinking puo’ mettere KO le nostre difese. Per arrivare a queste conclusioni, pubblicate sulla rivista Alcohol, i ricercatori hanno dato a 15 volontari, di sesso maschile e femminile e con un’eta’ media di 27 anni, 4 o 5 shot di vodka.

binge-drinking_1618456cDagli esami del sangue effettuati dopo 20 minuti e’ emerso che il loro sistema immunitario inizialmente intensifica la sua attivita’. Ma i livelli dei globuli bianchi che combattono le infezioni sono crollati quando il test del sangue e’ stato effettuato dopo due e dopo cinque ore.

Gli studiosi hanno inoltre notato che nel sangue dei soggetti c’erano livelli elevati di un tipo di proteina chiamata “citochina”, la quale indica che il sistema immunitario e’ meno attivo. Questo significa che il binge drinking, oltre ad aumentare il rischio di subire lesioni, altera anche la capacita’ del corpo di guarire dopo. (AGI)

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!