Diabete: per i due tipi, speranz…

(AGI) Il diabete potrebbe…

Meningococco: aumentano i rischi…

Per i bambini sotto i 5 a…

TEVA veste le squadre giovanili …

Nasce “Teva Pallacanestro…

Il cromosoma Y sta bene ed è in …

I processi di degenerazio…

Trapianto neonatale di cellule i…

Un gruppo di ricercatori,…

Mucca pazza, o Malattia di Creut…

Un nuovo test del sangue …

Una Farmacopea con meno burocraz…

L’Istituto Superiore di…

Immuno-oncologia: quarta reale a…

Roma, 27 ott 2014 - Poten…

Sclerosi multipla: una difesa ef…

Puo' partire dall'int…

TUMORI: 51 GENI INDICANO L'INTEN…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Diagnosi precoce infiammazioni: sperimentazioni in fase II di due nuovi approcci

Saranno lanciate a Ottawa in Canada, la fase II di due distinte sperimentazioni cliniche di altrettante molecole che potrebbero aprire la strada a nuove terapie e approcci diagnostici che permetteranno di rilevare l’apoptosi e la necrosi, due processi di morte cellulare. medicina_nucleareA lanciare la sperimentazione clinica e’ la Advanced Accelerator Applications S.A. un gruppo radio farmaceutico europeo innovativo che sviluppa, produce e commercializza prodotti per la Medicina Nucleare Molecolare (MNM).

La sperimentazione sara’ effettuata presso l’University of Ottawa Heart Institute (Istituto di Cardiologia dell’Universita’ di Ottawa) e l’Ospedale di Ottawa. Ad essere messo sotto analisi e’ una molecola, la annexina. Le due sperimentazioni serviranno a verificare se la molecola e’ utile per una diagnosi precoce delle placche aterosclerotiche dell’arteria carotide, mentre una seconda sperimentazione sara’ indirizzata a valutare gli effetti collaterali di una abitale terapia contro il cancro alla mammella. (AGI)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi