Alzheimer: scoperta la proteina …

Identificata da uno s…

USA: Formaldeide aggiunta all'el…

La formaldeide, elemento …

Cancro alla gola: due terzi per …

Due nuovi studi support…

SARS: nuovo ceppo vede lo..zampi…

Il coronavirus della nu…

TEVA presenta nuove ricerche sui…

Inserita nel programma sc…

Prevenzione tumori al seno: mamm…

La mammografia di routine…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

DNA batterico organizzato come t…

La bronchite e la polmoni…

Johnson & Johnson annuncia la na…

I consorzi saranno finanz…

Blocco dei recettori del dolore …

Il dolore cronico non e'…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

#Donailtuotalento: Le stelle della musica italiana inaugurano il primo palco donato agli ospedali italiani da Officine Buone

VENERDI 21 OTTOBRE – h15:30 – ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI DI MILANO

PRESENTAZIONE UFFICIALE

SABATO 22 OTTOBRE – h15:30 – ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI DI MILANO

PRIMO CONCERTO CON ERMAL META 

Milano, 19 ottobre 2016Il 21 ottobre sarà una giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani. giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani.tobreIl 21 ottobre sarà una giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. officine-buonePresso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani.Il 21 ottobre sarà una giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani.Il 21 ottobre sarà una giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani.Il 21 ottobre sarà una giornata molto importante per centinaia di musicisti che hanno deciso di donare il proprio talento. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sarà infatti consegnato il primo “Palco Speciale” che Officine Buone ha progettato in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) per gli ospedali italiani.

Tutto nasce da Special Stage, “talent buono” e rassegna musicale permanente realizzata ormai in 14 ospedali italiani di varie città (Milano, Roma, Torino, Catanzaro), sono già oltre 80 le date realizzate negli ultimi 18 mesi.  Un progetto che offre ai giovani la possibilità di fare volontariato attraverso il proprio talento e che si è meritato proprio qualche settimana fa il titolo di “Festival dell’Anno 2016” dalla Rete dei Festival Italiani (MEI), concorrendo con importanti festival musicali italiani “tradizionali”.

Special Stage ha unito importanti musicisti della musica italiana (da Caterina Caselli a Ornella Vanoni, Malika Ayane, Brunori Sas, Dellera, Rachele Bastreghi, etc) e più di 100 giovani emergenti in un crescendo di emozioni date e ricevute. 

Arriva così l’idea di progettare e donare un palco a tutti gli Istituti di Cura che ospitano il progetto, per testimoniare la simbolica presenza della musica 365 giorni all’anno. Un palco che è anche una bacheca su cui lasciare messaggi e foto significative delle performance  realizzate. Un luogo in cui condividere speranza ed energia positiva, un social network fisico che unisce le persone anche e soprattutto nei momenti più difficili.

La presentazione ufficiale di venerdì 21 ottobre sarà seguita dall’evento di inaugurazione previsto per sabato 22 ottobre, che ospiterà sul palco dell’Istituto Nazionale dei Tumori (Settimo Piano) il bravo cantautore Ermal Meta e tanti altri nomi della musica italiana. A condurre la presentatrice Melissa Marchetto (Rai Due), con la presenza del Presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori e di tantissimi giovani partecipanti a Special Stage.

Grazie alla collaborazione con Officine Buone, all’Istituto Nazionale dei Tumori da tempo abbiamo uno strumento in più per prenderci cura dei pazienti: le canzoni di numerosi artisti della musica italiana – commenta il Presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori, Enzo Lucchini -. Attraverso i concerti e i  talent organizzati al settimo piano dell’Istituto, in questi anni abbiamo regalato momenti di relax e di svago alle persone ricoverate e alle loro famiglie. Ringraziamo i musicisti che hanno messo a disposizione il loro talento; vogliamo continuare a sostenere iniziative come queste rivolte ai pazienti e per questo ringrazio Officine Buone per la donazione del primo palco, progettato in collaborazione con NABA, e che rimarrà in Istituto a rappresentare simbolicamente la presenza, ogni giorno, della musica in INT “.

OFFICINE BUONE ONLUS – Leader in Italia per la promozione del volontariato giovanile, mette il talento dei giovani al servizio del sociale, attraverso progetti e format innovativi. Ha sedi operative a Milano, Roma, Torino, Catanzaro.

                                                                                  #donailtuotalento

 

Web: www.officinebuone.it

Facebook: www.facebook.com/officinebuone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: