BigBRAIN: un cervello ...mai vis…

Sofisticate tecniche ne…

Vaccini: ottimo un ceppo modific…

Un ceppo di Salmonell…

Trapianti rene: dialisi peritone…

I pazienti in terapia co…

Vaccini antinfluenzali smezzano …

Una settimana di passione…

Da cellule staminali a ovociti n…

Linee di cellule germinal…

Succo di patata contro ulcere ga…

l sapore, forse, non sarà…

Tumore alla prostata: approvati …

Negli ultimi 15 mesi sono…

I ritmi biologici 'disturbati' d…

I cicli naturali di luce-…

Scoperto il meccanismo virale di…

I ricercatori sono stati …

Tumori neuroendocrini: rari ma i…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Donne in menopausa: attenzione a livelli alti di testosterone

Le donne in menopausa con alti livelli di testosterone sono tre volte di piu’ a rischio di malattie cardiache, diabete e sindrome metabolica rispetto alle donne con bassi livelli dell’ormone.



E’ quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori della University of Pennsylvania School of Medicine di Filadelfia (Stati Uniti) e pubblicato sul The Endocrine Society’s Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism (JCEM).
I ricercatori sono giunti ai risultati misurando i livelli di testosterone in 344 donne di eta’ compresa tra i 65 e i 98 anni: ”Per molti anni si pensava che gli androgeni come il testosterone svolgessero un ruolo significativo solo negli uomini, e che nelle donne fossero in gran parte irrilevanti – spiega Anne Cappola, autrice dello studio -. E’ ormai ampiamente accettato che le donne in premenopausa con sindrome dell’ovaio policistico, condizione in cui gli androgeni sono elevati, hanno aumentato i rischi di salute. Tuttavia, la rilevanza clinica di testosterone nelle donne di eta’ superiore ai 65 anni era poco chiara fino a questo studio”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x