Cerotti transdermici e somminist…

[caption id="attachment_9…

Nuova forma di comunicazione neu…

Gli innumerevoli campi el…

CNR: una proteina in grado di re…

Uno studio condotto press…

Asma: con immunosoppressori migl…

Un tipo di asma cronica …

Fluoro contro carie dei bambini:…

I pediatri dovrebbero app…

Malattia di Huntington: una prot…

[caption id="attachment_8…

IL PAZIENTE ONCOLOGICO E INTERNE…

Dall’analisi del comporta…

Alcool, invecchiamento precoce e…

[caption id="attachment_7…

Ovulo non fecondato è brevettabi…

Sentenza della Corte Ue s…

Tumori prostatici: dimostrato le…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Supercarote salvavista con una gran percentuale di beta-carotene

“Hai mai visto un coniglio con gli occhiali?” Chi non ricorda questa vecchia battuta sulle carote che fanno bene alla vista? Bene, oggi, non solo i conigli potrebbero evitare di dover portare gli occhiali. E questo grazie a una nuova supercarota con il 40% in più di sostanze antiossidanti come il beta-carotene (vitamina A).

Il beta carotene, che viene utilizzato dall’organismo sottoforma di vitamina A è molto utile rinforzare le difese immunitarie, per combattere le infezioni (come i malanni tipici invernali), per mantenere una pelle sana e proteggerla dai raggi UV nocivi e, naturalmente, per proteggere e migliorare la vista.

E per tutti quelli che vogliono ottenere sempre di più da questa preziosa sostanza, ecco arrivare la supercarota direttamente dai produttori dello Shropshire, l’occidentale contea inglese.

«Mangiare carote Super A è il modo ideale per aumentare l’assunzione di beta-carotene, che viene ottimamente convertito in vitamina A che è un antiossidante. E gli antiossidanti proteggono le cellule del corpo dai danni» ha dichiarato Claire Hughes – nutrizionista – sulle pagine del Daily Express.
Allo stesso modo, la dr.ssa Elisabeth Weichselbaum della British Nutrition Foundation, ha detto che una mancanza di vitamina A potrebbe causare problemi agli occhi e persino cecità notturna.
Tuttavia, i ricercatori avvertono che consumare quantità enormi di queste carote, non migliorerebbe la visione notturna oltre il suo limite naturale… Come dire che non potrete aspettarvi di avere dei raggi infrarossi al posto degli occhi.

Source: Daily Express

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x