Olio extravergine: l'elisir di l…

L'olio extravergine d…

Stress: il 70% di italiani ne pa…

[caption id="attachme…

Cancro al seno non ereditario: u…

Un semplice test del sang…

Gli igienisti danno voce a nuovi…

Nuove strategie vaccinali…

Stress: trovate le molecole resp…

La risposta fisiologica a…

Rischio cardiovascolare: è tutto…

Il rischio cardiovascola…

I batteri marini SAR11, antenati…

Un nuovo studio ha scoper…

Pomata alla nitroglicerina contr…

In futuro, contro il mors…

Arriva un nanosensore per monito…

[caption id="attachment_5…

Quando il colesterolo buono ha d…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Approvato in Europa un nuovo test diagnostico per il tumore ovarico

E’ stato appena approvato in Europa un innovativo strumento diagnostico, in grado di determinare il rischio alla patologia oncologica ovarica. Il metodo, che prevede un semplice prelievo di sangue, rappresenta il primo test immunodiagnostico automatico disponibile al mondo basato sul marker HE4.
La ricerca ha infatti mostrato che il marcatore tumorale HE4, combinato con altri come CA125, può aiutare nella misurazione del rischio di sviluppare il tumore ovarico epiteliale nelle donne in pre-post menopausa con iperplasia pelvica.


Il test, sviluppato da Abbott Diagnostics in collaborazione con Fujirebio Diagnostics, consente quindi di aumentare il numero degli strumenti di diagnosi precoce oggi a disposizione delle donne, il cui tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è mediamente del 46%, contro il 94% in caso di diagnosi precoce.
Assobiotec

Archivi