Giornata contro l'AIDS: da IVI b…

IVI: La tecnica del lavag…

Bicocca e Auxologico studiano gl…

Parte domani una spedizio…

Adiuvanti, la marcia in più dei …

  Adiuvanti e nuove t…

Epidemie di allergie su cui sta …

Sei allergico ad alcuni a…

Onde d'urto stimolano la produzi…

Il trattamento con on…

Gli italiani non amano le aziend…

La prima indagine sulla r…

Cellule staminali riprogrammate:…

Le cellule staminali 'rip…

Boehringer Ingelheim presenta i …

L’associazione dell’inibi…

Cervello: il magazzino della mem…

Scienziati della Universi…

Il genoma degli oranghi potrebbe…

Per la prima volta in ass…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Approvato in Europa un nuovo test diagnostico per il tumore ovarico

E’ stato appena approvato in Europa un innovativo strumento diagnostico, in grado di determinare il rischio alla patologia oncologica ovarica. Il metodo, che prevede un semplice prelievo di sangue, rappresenta il primo test immunodiagnostico automatico disponibile al mondo basato sul marker HE4.
La ricerca ha infatti mostrato che il marcatore tumorale HE4, combinato con altri come CA125, può aiutare nella misurazione del rischio di sviluppare il tumore ovarico epiteliale nelle donne in pre-post menopausa con iperplasia pelvica.


Il test, sviluppato da Abbott Diagnostics in collaborazione con Fujirebio Diagnostics, consente quindi di aumentare il numero degli strumenti di diagnosi precoce oggi a disposizione delle donne, il cui tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è mediamente del 46%, contro il 94% in caso di diagnosi precoce.
Assobiotec

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!