Bioscienze: in Europa si svilupp…

Elaborare dati di bioimag…

Pelle artificiale disegnata al c…

Pelle artificiale disegna…

SIC: “PILLOLA E TUMORE AL CERVEL…

Si è diffusa a macchia d’…

Nuovi studi della Cattolica sul …

I risultati preliminari d…

Vitamina C: il segreto per ferma…

[caption id="attachment_5…

Telefonino: per maggiori precauz…

Meglio prevenire. Sembra …

CNR: Studi ad alta quota per meg…

Verificare l'ipotesi seco…

Iperallenamento e potenziatori '…

Londra, 2 dic. - Sono sem…

Tumore al seno: risultati ottimi…

La chemioterapia nelle do…

Interruttore enzimatico che rego…

Bloccare l'azione di un e…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Una proteina chiave nello sviluppo del glioblastoma potrebbe essere nuovo bersaglio terapeutico

Una proteina legata al glioblastoma, una forma di tumore al cervello, potrebbe essere la chiave per una terapia contro questa patologia. Secondo uno studio dell’universita’ di Cleveland pubblicato da ‘Plos Biology’, ‘spegnendo’ questa proteina aumenta notevolmente la sopravvivenza delle cavie. I ricercatori hanno esaminato un sottogruppo di cellule del tumore, le cosiddette ‘staminali’ che sono ritenute responsabili della formazione delle metastasi e delle recidive, mostrando che nell’uomo una proteina chiamata A20 e’ espressa in quantita’ anormale.

Da studi sia su colture cellulari sia su modelli animali e’ emerso che diminuendo la quantita’ di questa proteina la cellula tumorale muore, permettendo una maggiore sopravvivenza. “Abbiamo sicuramente individuato un target importante per una eventuale terapia”, ha spiegato John Hjelmeland, autore della ricerca, “ora pero’ ci vorra’ ancora qualche anno prima di portarla in corsia”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x