Labbra perfette con laser e lipo…

Un 'mix' tecnologico in g…

Percorsi di cura oltre la malatt…

Controlli clinici e perco…

Nuovo metodo per monitorare trap…

[caption id="attachment_7…

La nuova terapia combinata a com…

La nuova terapia combinat…

Nasce in Messico un bimbo col DN…

E' nato in Messico cinque…

Emozioni: lette per la prima vol…

Per la prima volta, g…

Pressione arteriosa: per la misu…

Un nuovo strumento po…

Boehringer Ingelheim Animal Heal…

• Boehringer Ingelheim An…

Ciccia ad ali di farfalla, ecco …

Una ridondanza assolutame…

Ansia e ictus: lo stretto rappor…

Maggiore e' il livello di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Una ‘patch’ di vitamina E nella lente a contatto per la cura del glaucoma

Una classica lente a contatto

Una lente a contatto ‘arricchita’ di vitamina E per curare il glaucoma. L’hanno ideata i ricercatori dell’Universita’ della Florida. Cento volte piu’ efficace dei medicamenti in commercio, la speciale lente ‘vitaminizzata’, presentata durante il 239 congresso dell’American Chemical Society, promette di rilasciare le molecole anti-glaucoma piu’ a lungo e colpendo con maggiore precisione dei colliri in commercio il ‘bersaglio’ terapeutico, la cornea. Bastano, infatti, dai 2 ai 5 minuti, spiega Anuj Chauhan, che ha guidato la ricerca, perche’ con i comuni colliri, le lacrime ‘lavino’ via il farmaco senza raggiungere il tessuto’.

La soluzione ideata dai ricercatori americani consiste in una struttura di micro-mattoni di vitamina E che, ostacolando la dispersione del farmaco, ne prolungano il rilascio direttamente nell’occhio. Un rimedio in piu’ contro il glaucoma, malattia degenerativa dell’occhio che, per effetto della pressione oculare, provoca danni al nervo ottico portando al restringimento del campo visivo fino alla perdita della vista e colpisce nel mondo 67 milioni di persone.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!