Carcinoma ovarico: scoperti pept…

Il carcinoma ovarico potr…

[Nobel 2012] Premio Nobel per la…

Il britannico John Gurdo…

Di corsa verso il benessere. Com…

Runner, calciatore, sciat…

La città che fa impazzire: occhi…

Uno studio, condotto util…

Leishmaniosi: in arrivo un nuovo…

L'Unione europea sta affr…

Artrosi: sostanza chimica in gra…

Una nuova potenziale tera…

Ulcere cutanee: arriva Prisma® S…

Nuova medicazione solida …

Vista: scoperti i meccanismi sul…

Lo studio di un gruppo di…

Fegato in laboratorio ottenuto d…

Un fegato umano costr…

Spray promette efficienza univer…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Medicina rigenerativa: in Spagna creata nuova pelle umana artificiale

Si moltiplicano i pezzi di ricambio del corpo umano realizzati in laboratorio. Scienziati dell’Universita’ di Granada (Spagna) hanno infatti generato una nuova pelle umana artificiale, grazie all’ingegneria tissutale, basandosi su un particolare biomateriale: fibrina-agarosio. La pelle artificiale e’ stata quindi innestata su topi, ottenendo uno “sviluppo ottimale”, anche in termini di maturazione e funzionalita’.

Questa eccezionale scoperta, spiegano i ricercatori, apre la strada all’uso clinico della pelle umana artificiale e al suo impiego in molti test di laboratorio su tessuti biologici. Anche per evitare, aggiungono, il ricorso ai test sugli animali da laboratorio. Inoltre questa scoperta potrebbe essere utile per lo sviluppo di nuovi metodi di trattamento per le patologie dermatologiche. A condurre la ricerca e’ stato il team di Jose Maria Jimenez Rodriguez, del gruppo di Ingegneria tissutale del Dipartimento di istologia dell’Universita’ di Granada. Grazie a speciali tecniche gli scienziati hanno potuto valutare in vivo fattori come la proliferazione cellulare, la presenza di marcatori di differenziazione morfologica, l’angiogenesi e lo sviluppo della pelle artificiale nell’organismo ricevente. Per i test i ricercatori hanno ottenuto pelle umana dalle biopsie di alcuni pazienti sottoposti a intervento chirurgico nel Servizio di chirurgia plastica dell’Ospedale Universitario Virgen de las Nieves di Granada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi