Dieta ricche di fibre riduce il …

Una dieta ricca di fibre…

Tornare ad amare dopo il tumore …

L’UNITA’ COMPLESSA DI URO…

Cancro: screening biennale con a…

Il cancro della cervi…

Anestesia totale: elettroencefal…

Una nuova ricerca ha indi…

Apnea notturna e rischio di polm…

Le persone con apnea nott…

TEVA ITALIA: ROBERTA BONARDI BUS…

Milano, Novembre 2014– Da…

Polifenoli del vino rosso: studi…

Un bicchiere di vino ross…

Obesità: il cervello non è in gr…

L'obesita' e' innanzitut…

Crostacei e frutti di mare, font…

Riserva di iodio cont…

Zucchero: potrebbe creare dipend…

Lo zucchero potrebbe ind…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nuovo farmaco antitumorale dal veleno di uno scorpione

Un farmaco anticancro dal veleno dello scorpione blu (Rhopalurus junceus), una specie endemica a Cuba, che inietta una sostanza tossica ricca di proteine dalle proprieta’ antitumorali, analgesiche e antinfiammatorie. Le autorita’ sanitarie cubane annunciano di essere prossime alla registrazione del nuovo medicinale, che sara’ commercializzato dal laboratorio di Stato Labiofam diretto da Jose’ Antonio Fraga. L’iter registrativo e’ giunto alle fasi finale, spiega l’esperto.

Fraga ricorda che gli studi preclinici sull’anticancro da veleno di scorpione blu sono stati condotti con risultati promettenti, oltre che a Cuba, in vari laboratori tra Venezuela, Spagna, Francia e Italia. Migliaia di pazienti l’hanno gia’ assunto in via sperimentale da quando il biologo cubano Misael Bordier ha iniziato a usarlo come antitumorale, nei primi anni ’90. Il veleno dello scorpione blu e’ stato usato a Cuba per generazioni come rimedio della medicina tradizionale.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!