Cellule staminali della mucosa o…

A differenza di tutte le …

"Gennaio astemio", e calano peso…

Un 'gennaio astemio', oss…

Turismo odontoiatrico: creato un…

Stop al turismo odontoiat…

Scoperta dell'Università degli S…

L’Enterovirus ha recentem…

Una dieta candidata anti-tumore

Le conclusioni dello stud…

Ipertensione: un pacemaker cereb…

Nei casi di ipertensione …

Epilessia e Corea di Huntington:…

Che cosa lega due malatti…

Il premio Nobel James Watson: "N…

Nel suo studio lo scienzi…

Batteri: a casa ognuno ha i suoi…

La casa è una 'culla' di …

Osteoporosi: il pieno di vitamin…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Una nuova via per combattere l’ipertensione

Una nuova via per combattere l’ipertensione potrebbe venire da uno studio, per ora solo sui topi, dello statunitense National Institute of Environmental Health Sciences, secondo cui un aumento del livello di alcune proteine rilassa i vasi sanguigni e abbassa la pressione del sangue.

vasi sanguigni La ricerca, pubblicata su ‘The Faseb Journal’, ha indagato sul citocromo p450, una proteina presente nel sangue umano. Dopo aver creato topi che avevano il p450 nel sangue i ricercatori li hanno esposti a sostanze che alzano la pressione. “Una volta esposte, le cavie con la proteina hanno mostrato una pressione minore e una maggiore protezione dei reni”, scrivono gli autori nell’articolo sottolineando che “la ricerca potrebbe aiutare a sviluppare nuovi farmaci contro l’ipertensione”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi