Biosimilari: le buone regole per…

Roma, 4 novembre 2014. E’…

POLICLINICO MILANO SVELA SEGRETO…

Milano, 6 giu. (Adnkronos…

Fecondazione "in vitro": nasce i…

E' nato in Inghilterr…

HIV: una tecnica genica rende ce…

Cellule immunitarie ingeg…

Allo studio un fungo termofilo p…

Gli scienziati hanno reso…

Vaccino anti-HERV tra le soluzio…

Nelle cellule infettate d…

“Artrosi: una signora intrattabi…

Sono quattro le tappe del…

Vitamina C: a scopo preventivo c…

Vitamina C contro il raff…

Ricerche fondamentali per la vit…

[caption id="attachme…

Antidoto per rivaroxaban. Porto…

L’insieme di dati, con le…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Una nuova via per combattere l’ipertensione

Una nuova via per combattere l’ipertensione potrebbe venire da uno studio, per ora solo sui topi, dello statunitense National Institute of Environmental Health Sciences, secondo cui un aumento del livello di alcune proteine rilassa i vasi sanguigni e abbassa la pressione del sangue.

vasi sanguigni La ricerca, pubblicata su ‘The Faseb Journal’, ha indagato sul citocromo p450, una proteina presente nel sangue umano. Dopo aver creato topi che avevano il p450 nel sangue i ricercatori li hanno esposti a sostanze che alzano la pressione. “Una volta esposte, le cavie con la proteina hanno mostrato una pressione minore e una maggiore protezione dei reni”, scrivono gli autori nell’articolo sottolineando che “la ricerca potrebbe aiutare a sviluppare nuovi farmaci contro l’ipertensione”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi