Leucemia: Emma guarisce con cell…

Il sistema immunitario de…

Donne in menopausa: attenzione a…

Le donne in menopausa con…

Il sole: il piu' grande stimolat…

[caption id="attachment_6…

Tumori al seno: si discute sulla…

Ricostruire il seno dopo …

Peperoncino regolarizza pression…

[caption id="attachment_8…

Birra: ma quanto è vero che in m…

Secondo alcuni scienziati…

Terapie anticancro CAR-T: il gov…

"Il governo ha deciso di …

AIDS: un nuovo vaccino sconfigge…

La sperimentazione della …

Arbovirus: intercettata in Kenia…

E' una vera e propria…

Non e' il virus XMRV legato alla…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Pronto intervento ictus con un software a Vibo

L’ospedale ‘Jazzolino’ di Vibo Valentia sara’ dotato di un software avanzato per meglio intervenire sull’ictus cerebrale. L’annuncio verra’ dato nel corso della prima conferenza nazionale di Neurologia d’urgenza che si svolgera’ a Vibo Valentia dal 7 al 10 ottobre. ‘Una quattro giorni di studio – e’ scritto in una nota – che vedra’ impegnati i piu’ accreditati esperti di scienze neurologiche sulle ultime novita’ intervenute in campo diagnostico e terapeutico’.


Il direttore del dipartimento di medicina dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, Domenico Consoli, promotore dell’evento, nel corso di una conferenza stampa ha anticipato che sull’ictus verranno resi noti nuovi protocolli d’intervento che faranno testo in tutta Italia. Consoli, che ha ringraziato il Commissario Straordinario dell’Asp, Alessandra Sarlo per il sostegno assicurato all’iniziativa, ha anche annunciato che la Fondazione Carical ha donato un contributo all’Azienda sanitaria provinciale per l’acquisto di un software, di ultima generazione, in grado di indicare se e come intervenire su un paziente affetto da ictus. ‘L’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia – ha detto Consoli – sara’ il primo presidio ospedaliero in Italia ad utilizzare uno strumento cosi’ avanzato’. Per l’occasione verra’ celebrata anche la premiazione della terza edizione del ‘Premio nazionale sull’ictus cerebrale’, ideato dallo stesso Consoli quando era alla presidenza della societa’ italiana di neurologia e che ha assunto una notevole valenza scientifico culturale ed un significativo riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che quest’anno ha assegnato tre medaglie della Presidenza.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x