Linagliptin riduce in modo signi…

I risultati degli studi…

Mele: i pediatri vigilano sull'a…

A Roma il 16 Febbraio 201…

Frammenti del virus HPV contenut…

[caption id="attachment_6…

Oncofertilità nei centri pubblic…

Nella capitale l’avvi…

"Adulti e vaccinati" - Gli espe…

Censis: la polmonite an…

Il gene Notch: un terzo dei tumo…

MILANO - Si chiama Notch …

Test AIDS: scienziati del CER ne…

Due ricercatori finanziat…

Malattie Sessualmente Trasmissib…

Secondo una recente indag…

Il circuito cerebrale che ti def…

L'apprendimento e il rico…

I macachi, che solidarizzano nel…

La consolazione spontane…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Artrite reumatoide: presentato un farmaco che promette sostanziali benefici

Sono stati presentati a Londra, durante il Congresso Europeo di Reumatologia EULAR, i dati dello studio scientifico ACT-RAY sull’artrite reumatoide, una malattia cronica che colpisce le articolazioni di circa 20 milioni di persone nel mondo e più di 300 mila in Italia.



Dallo studio emerge che il farmaco biologico tocilizumab possa migliorare l’attuale standard terapeutico rappresentato dal metotrexato, un farmaco antireumatico modificante la malattia ampiamente utilizzato nei pazienti affetti da artrite reumatoide a cui non tutti rispondono adeguatamente e che presenta eventi avversi. I dati ACT-RAY confermano l’efficacia del tocilizumab indipendentemente dal fatto che sia somministrato in combinazione a MTX o in monoterapia

2
Lascia una recensione

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
lucia di nuzzoRosanna Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Rosanna
Ospite
Rosanna

Quando sarà disponibile la somministrazione in Italia? o ci sarà bisogno di un ulteriore approfondimento per poter poi decidere la stessa????

lucia di nuzzo
Ospite
lucia di nuzzo

purtropo faccio parte di quei :più ti 3OOmila malati in italia, quello che non riesco a capire è : come mai è cosi difficile avere questi farmaci biologici ? un malato deve usare le stampelle prima, e la sedia a rotelle poi? a quel punto forse decidono di darteli!!!!! eppure si sa che questa malattia è altamente invalidante. non sarebbe meglio fare in modo che le persone malate come me usino questi farmaci biologici e bloccano la malattia ??????

Archivi