Diabete di tipo 2: gli asparagi …

Nella frittata, nel risot…

Tumore alla prostata: recidiva c…

La valutazione dettagliat…

Testosterone sarà la contraccezi…

[caption id="attachment_5…

Vaccino: tutto quello che bisogn…

Un esperto parla del vacc…

La "sesta base" del DNA e le spe…

Quella che è stata battez…

Scoperto il segreto della 'droga…

[ANSA]Comune a molte form…

Frutti rossi: due o tre porzioni…

Due o tre porzioni di fr…

Malaria: alcuni batteri presenti…

Le persone con limitata v…

Pediatria: no ai mucolitici sott…

La Societa' Italiana di P…

Gravi disturbi del sonno e la re…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

In gravidanza le vitamine abbassano il rischio di preeclampsia

Un supplemento a base di un amminoacido e di vitamine antiossidanti riduce il rischio di preeclampsia, una patologia delle donne in gravidanza che puo’ portare all’aborto spontaneo.

Lo ha dimostrato uno studio messicano pubblicato dal British Medical Journal. Nel trail 228 donne sono state trattate dalla ventesima settimana di gravidanza con un supplemento di L-arginina e alcune vitamine, 222 con le sole vitamine e altre 222 con un placebo. La terapia e’ stata prescritta fino alla nascita del bambino, e il risultato e’ stato che la preeclampsia si e’ sviluppata nel 30 per cento delle donne del terzo gruppo, nel 22,5 per cento delle pazienti a cui sono state date solo le vitamine e nel 12,7 per cento di quelle che invece hanno avuto il trattamento completo.

“Questo tipo di intervento a basso costo puo’ avere un effetto nel ridurre i casi di preeclampsia – hanno spiegato i ricercatori della Universidad Nacional Autonoma de Mexico – anche se prima di trarre conclusioni generali servono studi su un numero di pazienti piu’ ampio”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!