Epatite C: prossima definitiva c…

''Nei prossimi anni conti…

Neuroni: la loro memoria 'comand…

E' l'attivazione dei dend…

Le statine, e l'azione inibente …

Le statine ipocolesterole…

Eiaculazione precoce: a Salerno …

In occasione del 13° Cong…

Alcol: scoperto interruttore mol…

Individuata una mole…

Tumore al pancreas: intervento e…

[caption id="attachment_1…

Prima giornata nazionale di sens…

PRIMA GIORNATA NAZIONALE …

La doppia ..personalita' del DNA

La doppia elica del DNA p…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Premiate le foto vincitrici del concorso fotografico “Vivere oltre la Sclerosi Multipla: in viaggio per le strade d’Italia”

Centinaia gli iscritti al concorso fotografico Clikkiamo, destinato ai pazienti affetti da sclerosi multipla ed ai loro parenti e amici

 

Roma, 18 luglio 2011 – Si è conclusa la quinta edizione del concorso della Fondazione Cesare Serono dal titolo “Clikkiamo…in viaggio per le strade d’Italia” che ha ottenuto ancora una volta un enorme successo in termini di partecipazione, con centinaia di iscritti.

 

Il Concorso, destinato ai pazienti affetti da Sclerosi Multipla e ai loro caregiver,  ha premiato tra gli scatti più belli ed evocativi del nostro Paese “La città che muore”, “Le strade delle crepe” e “150° anniversario dell’Unità d’Italia”. I tre scatti, diversi tra loro, hanno un elemento comune: catturano, secondo un punto di vista personale, un angolo della nostra Italia, un po’ di storia e soprattutto un “frame”, un pezzo di vita. Obiettivo del concorso è infatti veicolare il messaggio che si possa “vivere oltre” la Sclerosi Multipla, perché i sentimenti nei confronti della vita non devono mutare con la malattia.

 

Primo Premio: La città che muore, Alessio - gennaio

Secondo Premio - Le strade delle Crete - Paolo - aprile

Terzo Premio - 150 anni di unità d'Italia - Francesco - marzo

Tra tutte le fotografie in concorso, un’apposita commissione – nominata dalla Fondazione Cesare Serono e composta dal Dottor Giovanni Scacchi,Presidente della Fondazione Cesare SeronoErmando Di Quinzio, fotografo professionista, Dottoressa Roberta Amadeo, Past President dell’AISM(Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e il  Prof. Giovanni Savettieri,  Direttore della Clinica Neurologica dell’Università di Palermo – ha decretato i vincitori e selezionato le 12 fotografie che andranno a comporre il calendario 2012 della Fondazione Cesare Serono.

 

Sia le 3 fotografie vincitrici che le altre 9 fotografie selezionate per il calendario sono visibili sui siti web www.clikkiamo.org e www.fondazioneserono.org;nei prossimi giorni, inoltre, sul sito www.clikkiamo.org sarà aperta una galleria fotografica con una selezione delle immagini che hanno partecipato al concorso.

 

La Nikon, anche quest’anno, è stato partner tecnico ed ha offerto i premi in palio: per il primo classificato una fotocamera reflex digitale NIKON D3100, per il secondo classificato una fotocamera digitale NIKON COOLPIX S8100 e per il terzo classificato una NIKON COOLPIX S3100.

 

“Anche quest’anno il concorso fotografico ha sottolineato l’impegno della Fondazione Cesare Serono nel promuovere iniziative che aiutino i pazienti e i loro cari ad affrontare la sclerosi multipla,  comunicando le proprie emozioni attraverso le immagini” ha dichiarato Giovanni ScacchiPresidente della Fondazione Cesare Serono “Il tema del viaggio rappresenta un messaggio sicuramente positivo per chi – colpito in prima persona e non – affronta la vita con una nuova forza e deve imparare a vedere il mondo con occhi diversi”.

 

Il sito web www.fondazioneserono.org offre informazioni e servizi relativi alla sclerosi multipla ed altre patologie. I suoi contenuti sono costantemente rinnovati e strutturati in modo da garantirne la facile reperibilità ed un’agevole fruizione anche ad utenze svantaggiate. Il sito propone approfondimenti, testimonianze e novità in ambito medico – scientifico, al fine di fornire un costante aggiornamento agli utenti e migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei loro familiari.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!