Cancro all'esofago: nuovo test d…

Scienziati europei hanno …

Tumori al seno: test genetico, t…

[caption id="attachment_7…

Ecolocalizzazione: potremmo vede…

[caption id="attachment_1…

Vaginosi batterica: mai valutati…

E' una comune infezione, …

"Fate il vaccino anti-Hpv", l'ap…

[caption id="attachment_1…

Distrofia miotonica: neutralizza…

[caption id="attachment_1…

Celiachia e Osteoporosi: prevenz…

Milano, 9 ottobre 2014 – …

CNR: una proteina in grado di re…

Uno studio condotto press…

Terapia genica a base di cellule…

Una combinazione di terap…

Epatite C: in Italia virus elimi…

(Ansa) Le terapie con far…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Scoperta funzione antitumorale di un nuovo derivato della curcumina

Scoperta funzione antitumorale di un nuovo derivato della curcumina, GO-Y030, attivo nei confronti delle cellule staminali del cancro al colon.

La molecola, le cui potenzialita’ sono descritte da uno studio pubblicato dal British Journal of Cancer, agisce inibendo l’attivazione della proteina STAT3 e dei geni da essa regolati. Le conseguenze immediate sono la riduzione della vitalita’ delle cellule tumorali, l’inibizione della loro proliferazione e la loro morte tramite apoptosi (una forma di morte cellulare programmata).

Secondo gli autori questi risultati ”indicano che STAT3 e’ un nuovo bersaglio terapeutico nelle cellule staminali del cancro al colon e che l’inibizione dell’attivazione di STAT3 da parte di GO-Y030 potrebbe essere un trattamento efficace per il tumore al colon retto”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi