Atrofia muscolare spino-bulbare:…

Uno studio condotto d…

Federsalus al 22^ Salone Interna…

La Federazione Naziona…

Vista: australiani hanno dimostr…

Scienziati australiani ha…

Stress: la produzione di neuroni…

[caption id="attachment_6…

Botulismo: ecco come la proteina…

Scoperta la strategia att…

Osservato l'RNA che attraversa i…

[caption id="attachment_9…

PMA a KM 0: il ruolo del ‘medico…

Gli esperti riuniti a Cat…

Epatite B: dal 21 maggio test gr…

Campagna in sei lingue pe…

Un'alga aiuta e amplifica l'azio…

Alghe come fabbriche di c…

Anomalia cerebrale dietro il dis…

Questa patologia rico…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sindrome metabolica: trovata una proteina che fa da scudo

Ricercatori dell’Universita’ della California (Usa) hanno scoperto che la perdita di una proteina che regola l’attivita’ immunitaria e gli estrogeni puo’ innescare la sindrome metabolica, un insieme di disturbi che comprende diabete, aterosclerosi e puo’ persino causare il cancro. La proteina, chiamata recettore alfa degli estrogeni e’ fondamentale nella regolazione delle attivita’ del sistema immunitario, poiche’ aiuta le cellule a contrastare le infiammazioni e ad eliminare le scorie.


Lo studio e’ in corso di pubblicazione su Pnas (Proceedings of the National Academy of Sciences). ”La perdita di funzione di questo recettore potrebbe svolgere un ruolo nell’incremento di incidenza di sindrome metabolica che si sta osservando nelle donne giovani”, dice uno degli autori, Andrea Hevener.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!