Rene: trattamento pre-operatorio…

[caption id="attachment_7…

Cellule staminali su fratture sp…

Sono positivi i risultati…

Oltre 3 milioni gli italiani dia…

A 10 giorni dalla Giornat…

Scoperta come si attiva la prot…

Una nuova ricerca trova c…

Leucemia: individuata mutazione …

Un team di ricercatori de…

Intolleranze alimentari in aumen…

Roma, 17 febbraio 2014 …

Asma e BPCO: il "puf" è necessar…

Ha appena ricevuto la pro…

FASCHIM, un Fondo giovane e mode…

Milano, 07 luglio 2014 - …

Epatite C: prossima definitiva c…

''Nei prossimi anni conti…

Vitamina D: il legame con le pat…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sindrome metabolica: trovata una proteina che fa da scudo

Ricercatori dell’Universita’ della California (Usa) hanno scoperto che la perdita di una proteina che regola l’attivita’ immunitaria e gli estrogeni puo’ innescare la sindrome metabolica, un insieme di disturbi che comprende diabete, aterosclerosi e puo’ persino causare il cancro. La proteina, chiamata recettore alfa degli estrogeni e’ fondamentale nella regolazione delle attivita’ del sistema immunitario, poiche’ aiuta le cellule a contrastare le infiammazioni e ad eliminare le scorie.


Lo studio e’ in corso di pubblicazione su Pnas (Proceedings of the National Academy of Sciences). ”La perdita di funzione di questo recettore potrebbe svolgere un ruolo nell’incremento di incidenza di sindrome metabolica che si sta osservando nelle donne giovani”, dice uno degli autori, Andrea Hevener.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x