L'esposizione alla luce solare r…

L'esposizione alla luce d…

Tumore avanzato alla prostata: v…

[caption id="attachment_5…

Endometriosi: nuova terapia cont…

Otto volte su 10 hann…

La molecola dei ricordi.

WASHINGTON - Sradicare i …

Cancro alla prostata: un enzima …

[caption id="attachment_5…

Sclerosi Multipla e CCSVI: parti…

Reclutati 687 pazienti: s…

Al via la sperimentazione a base…

[caption id="attachment_7…

Tumore al seno: anche prima dei …

Una nuova analisi condott…

Allarme “neuro-recessione”: il 6…

DAL 22 AL 25 OTTOBRE A TO…

Ricerca staminali: approccio din…

La ricerca sulle cellule …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sindrome metabolica: trovata una proteina che fa da scudo

Ricercatori dell’Universita’ della California (Usa) hanno scoperto che la perdita di una proteina che regola l’attivita’ immunitaria e gli estrogeni puo’ innescare la sindrome metabolica, un insieme di disturbi che comprende diabete, aterosclerosi e puo’ persino causare il cancro. La proteina, chiamata recettore alfa degli estrogeni e’ fondamentale nella regolazione delle attivita’ del sistema immunitario, poiche’ aiuta le cellule a contrastare le infiammazioni e ad eliminare le scorie.


Lo studio e’ in corso di pubblicazione su Pnas (Proceedings of the National Academy of Sciences). ”La perdita di funzione di questo recettore potrebbe svolgere un ruolo nell’incremento di incidenza di sindrome metabolica che si sta osservando nelle donne giovani”, dice uno degli autori, Andrea Hevener.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x