Epatociti ottenuti da cellule st…

Un nuovo metodo per crear…

Donne più vulnerabili allo svilu…

[caption id="attachment_4…

Retinoblastoma: a Siena protocol…

Sta dando risultati posit…

Tumori: dodici consigli per ridu…

Dallo stop al fumo al…

Disfunzione erettile: sei uomini…

Almeno una volta nella vi…

TAKEDA annuncia la disponibilità…

Alogliptin è il primo e u…

Ormone della crescita in eta' ma…

[caption id="attachment_1…

Laser terapia contro fratture e …

[caption id="attachment_9…

Helicobacter pylori: provoca ulc…

[caption id="attachment_2…

HTA: a Bari il programma di form…

Bari, 13 Settembre – Gest…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trovato anello mancante tra staminali del midollo osseo e quelle immunitarie

Scoperte cellule che costituiscono l’anello mancante fra quelle staminali del midollo osseo e quelle del sistema immunitario: una scoperta che potrebbe portare a una migliore comprensione di come viene prodotto un sistema immunitario sano e di come le malattie possono provocare un peggioramento del suo funzionamento. Lo studio della University of California di Los Angeles e’ stato condotto usando midollo osseo, che contiene tutte le cellule staminali che producono il sangue durante il periodo post-natale.

Le cellule staminali del midollo osseo vivono per sempre, si riproducono e danno origine a tutte le cellule del sangue. In questo processo, esse si dividono e producono cellule di fasi “intermedie” di sviluppo chiamate “progenitori”, che poi portano a diversi tipi di cellule del sangue come i globuli rossi o le piastrine. Gli scienziati si sono interessati alla creazione dei progenitori dei linfociti del sistema immunitario e hanno individuato un tipo molto “primitivo” di progenitore linfoide, capace di produrre l’intero sistema immunitario. “Come le cellule staminali, le cellule progenitrici sono molto rare, trovarle e’ stato difficile come trovare un ago in un pagliaio”, ha spiegato Lisa Kohn, che ha contribuito allo studio.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi