Spesa farmaceutica: non c’è equi…

Roma, 8 gennaio 2016 – “N…

Contraccettivi ormonali ma non o…

Contraccettivi ormonali n…

Un corso ECM FAD perché il farma…

Roma, 4 novembre 2014- E’…

Ebola: anticorpo sviluppato in l…

Scoperta una proteina rec…

Scoperta funzione antitumorale d…

Scoperta funzione antitum…

La cultura "di ferro" anti-anemi…

Le ragazze italiane a…

Equivalenti leva fondamentale pe…

La relazione annuale dell…

Il segreto della resistenza dell…

Secondo lo studio, sarebb…

Insufficienza pancreatica esocri…

[caption id="attachment_7…

Le centraline energetiche delle …

Nuove prove speriment…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Lo stato di invecchiamento di un individuo, con un test del sangue

L’osservazione dello stato dei telomeri, secondo un’azienda britannica, può permettere di stabilire lo stato d’invecchiamento di una persona, le possibili predisposizioni allo sviluppo di malattie e perfino quanto resterebbe da vivere
Un’azienda spagnola afferma di aver prodotto un test del sangue che permette di valutare quanto realmente si è invecchiati e a che punto si è.telomeri

Il test è condotto analizzando lo stato dei telomeri, le estremità dei cromosomi che si accorciano con il passare del tempo. Queste strutture s’incaricano di preservare il decadimento dei cromosomi, ma si accorciano a mano a mano che le cellule si dividono nel tempo. Accade così che la lunghezza di questi telomeri può indicare quanta divisione cellulare è già avvenuta e, come una sorta di conto alla rovescia, indicare quanto tempo ancora rimane prima che si siano consumati del tutto e, infine, quanto i teoria rimane ancora da vivere.

L’azienda produttrice del test ha già avviato le sperimentazione. Nel solo Regno Unito, riporta l’Indipendent, ha già coinvolto oltre 100 cittadini britannici, ma conta di testare diversi milioni di persone in tutto il mondo entro la fine del decennio.

Secondo i produttori questo test potrebbe essere utilizzato allo stesso modo della storia di salute e familiare per valutare le condizioni mediche di una persona: cosa che si fa quando ci si sottopone a un check-up medico, per esempio quando si deve stipulare un’assicurazione o altro motivo.
Alcuni scienziati si sono detti scettici sulle possibilità offerte dal nuovo test, sebbene studi su modello animale abbiano suggerito che un’alta presenza di telomeri corti nelle cellule del sangue sia associata a una ridotta aspettativa di vita.

Nonostante ciò, l’azienda produttrice è convinta che questo sarà il test del futuro e che in tutto il mondo si potrà decidere se conoscere quanto si è invecchiati e – ammesso che lo si voglia davvero sapere – quanto resta da vivere.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!