[Cordis] Il grid computing per l…

[caption id="attachment_8…

Dall'uomo al moscerino della fru…

Una nuova ricerca ha dimo…

Alzheimer: sperimentazione nuova…

Il morbo di Alzheimer e' …

Le opinioni altrui hanno un'infl…

Anche se a tutti piace pe…

Dalle cozze arriva la nuova supe…

(ANSA)Arriva dalle cozze …

Sei stato allattato al seno? Far…

Lo sostiene uno studio in…

Frattura spina dorsale: interven…

Nel caso di fratture da…

Batteri intestinali: spesso deli…

La scelta di un cibo piut…

Progetto Behta, 80 specialisti d…

Napoli, 16 Aprile – Sono …

Stafilococco aureo: allo studio …

Il National Institutes of…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cervello: prima volta mappata l’intelligenza emotiva

Un nuovo studio effettuato su 152 veterani della guerra del Vietnam con lesioni cerebrali provocate dai combattimenti offre la prima mappa dettagliata delle regioni del cervello coinvolte nell’intelligenza emotiva: l’abilita’ di processare informazioni emotive e “interpretare” il mondo sociale. emozioniLa ricerca ha rilevato sovrapposizioni significative tra l’intelligenza generale e quella emotiva, sia a livello cerebrale sia comportamentale. L’indagine e’ apparsa sulla rivista Social Cognitive & Affective Neuroscience ed e’ stata promossa dall’Universita’ dell’Illinois.


“Lo studio ha cercato di determinare in che modo i danni cerebrali subiti dai veterani abbiano influenzato le diverse funzionalita’ della loro intelligenza generale e intelligenza emotiva”, ha spiegato Aron Barbey, docente di Neuroscienze e Psicologia al Beckam Institute for Advanced Science and Technology dell’Universita’ dell’Illinois. La ricerca ha creato una mappa tridimensionale del cervello, diviso in unita’ 3D chiamate voxel, e ha comparato i risultati ottenuti sui cervelli danneggiati dei veterani a quelli realizzati dalla mappatura dei cervelli privi di lesioni di un gruppo di controllo.

Cio’ ha permesso di identificare le aree del cervello essenziali per specifiche abilita’ cognitive e quelle che contribuiscono significativamente all’intelligenza generale, a quella emotiva o ad entrambe. I risultati hanno rilevato che la corteccia frontale e la corteccia parietale svolgono un ruolo importante sia per l’intelligenza emotiva sia per quella generale.

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Cervello: prima volta mappata l’intelligenza emotiva | Scienza&Natura | Scoop.it Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Un nuovo studio effettuato su 152 veterani della guerra del Vietnam con lesioni cerebrali provocate dai combattimenti offre la prima mappa dettagliata delle regioni del cervello coinvolte nell’intelligenza emotiva: l’abilita’ di processare…  […]

Archivi