Vescica iperattiva: efficace la …

Contro la sindrome de…

Tornare ad amare dopo il tumore …

L’ uro- andrologia chiru…

Fibrosi cistica: tessuto polmona…

Un tessuto polmonare colt…

Cancro: nuovi antitumorali estra…

I ricercatori del MIT (Ma…

Approvato in Europa un nuovo tes…

[caption id="attachme…

Quando un semplice esame del san…

[caption id="attachme…

Aids: vaccino preventivo accumul…

Lo studio ha dimostrato u…

"Nuovi anticoagulanti orali: in…

Sintesi interventi relato…

Maculopatia trattata con cellule…

L'uso di staminali ricava…

SIPPS, integrazione e disabilità…

Roma, 5 aprile 2013 – Il …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ipertensione: tenerla sotto controllo anche con uno yogurt magro, tre volte a settimana

Mangiare regolarmente yogurt riduce la probabilità di soffrire di pressione alta. A svelarlo è uno studio della Tufts University di Medford (Stati Uniti) i cui risultati sono stati anticipati dalla rivista Tufts Nutrition.yogurt

Guidati da Huifen Wang, gli autori dello studio hanno valutato il consumo di yogurt in 2.100 adulti senza problemi di ipertensione il cui stato di salute è stato monitorato per 14 anni, durante i quali 913 dei partecipanti hanno sviluppato problemi di pressione alta. L’analisi dei dati raccolti ha svelato che chi mangia almeno 170 grammi di yogurt a basso contenuto di grassi ogni 3 giorni è esposto a un rischio di andare incontro a questo disturbo inferiore del 31% rispetto a chi lo mangia meno di una volta al mese.1 In particolare, il consumo di yogurt è associato a un minor aumento dei valori di pressione massima.

Secondo i ricercatori l’effetto potrebbe essere mediato dall’apporto di calcio, potassio e magnesio garantito da questo cibo. Questi elementi, infatti, contribuiscono a regolare la pressione sanguigna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: