Tumore dello stomaco: dalla dupl…

Una duplicazione accident…

Tumori alla prostata: mortalità …

Lo rivela uno studio appe…

Apnea notturna e i rischi di ict…

Le persone che soffrono d…

Sport e capacità neurocognitive:…

Un nuovo studio, presenta…

Metastasi ossee: l'inibizione di…

Ricercatori francesi hann…

Ricerca italiana su sclerosi mul…

Il trattamento con cellul…

Obesita' nei bambini e' patologi…

[caption id="attachment_7…

Il monito dei pediatri: bambini …

Lo sport giusto per ogn…

Tumori: in laboratorio molecole …

I ricercatori dell'Unive…

Test del sangue per individuare …

Un nuovo test è in grado …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dieta mediterranea: più di ogni cosa, riduce rischio malattie

Olio d’oliva e noci sono gli ingredienti per una dieta capace di farci restare in buona salute.dieta_mediterranea Sono questi i risultati di un ampio trial che mirava a indagare gli effetti protettivi della dieta mediterranea in persone senza precedenti di malattie cardiovascolari. Lo studio spagnolo Predimed, portato a termine fra gli altri dall’Ospedale Clinico di Barcellona, ha coinvolto 7.447 persone con fattori di rischio cardiovascolare come diabete di tipo 2, fumo e obesita’.


I volontari sono stati divisi in tre gruppi: un gruppo di controllo che aveva una dieta con pochi grassi e due che mangiavano secondo una dieta mediterranea che includeva pesce, legumi e vino. Questi ultimi hanno ricevuto anche un litro alla settimana di olio d’oliva. Dopo 4 anni, quelli che seguivano una dieta mediterranea avevano il 30 per cento in meno di probabilita’ di avere ictus o attacchi cardiaci o di morire a causa di eventi cardiovascolari, rispetto a quelli che mangiavano semplicemente meno grassi. La ricerca e’ stata pubblicata sul New England Journal of Medicine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi