Anche 'in vitro' gli embrioni va…

[caption id="attachment_5…

Fecondazione assistita: 4.000 le…

Non si ferma il turismo d…

Tumori: una proteina in grado di…

Il corpo possiede una sor…

"Cinetosi" ovvero il mal d'auto:…

I rimedi farmacologici e …

La complicanza-tabu’ della donn…

L’intervento di Katherine…

Fotografato il senso di colpa, l…

[caption id="attachment_9…

Tumore ovarico: meno decessi con…

Lo svela uno studio itali…

Fumo passivo: test a San Siro ri…

Il fumo passivo minaccia…

Il cranio umano: la reale evoluz…

Gli antropologi hanno a l…

Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: basta un test del sangue per diagnosi precoce

Per diagnosticare un cancro nelle fasi più precoci del suo sviluppo potrebbe essere sufficiente un semplice esame del sangue. cancro_colorettaleLo strumento che permette di farlo è Onko-sure, un test messo a punto dai ricercatori della SRL Diagnostic per identificare piccoli frammenti di proteine, detti FDP (Fibrin and Fibrinogen Degradation Products), prodotti durante la degradazione di molecole normalmente presenti nel sangue, il fibrinogeno e la fibrina, quando le cellule del tumore cercano di farsi strada nei tessuti circostanti.

Il sistema, ha spiegato B.R. Das, presidente della sezione Research and Innovation dell’azienda produttrice, “può vagliare ben 13 diversi tipi di tumori tra cui polmone, colon-retto, ovaio, fegato”. Per queste forme di cancro si apre, quindi, una nuova strada verso una diagnosi sempre più tempestiva, fattore indispensabile per aumentare le probabilità di sopravvivenza dopo l’identificazione del cancro.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x