La Vitamina K, grande alleata de…

[caption id="attachment_3…

Merck Serono inaugura i nuovi la…

investiti oltre 12 milion…

Cellule staminali per la ricresc…

Un modello di pelle vir…

Stamina Foudation, Consulcesi: b…

''E' urgente dare a tutt…

Modello virtuale di cervello per…

Creato un modello vir…

Depressione: curioso studio mett…

[caption id="attachme…

Fondazione Maugeri: nasce la Bio…

Inaugurata la Biobanca ti…

Recettori olfattivi: potremmo se…

Secondo un nuovo studio, …

Come il cervello si adatta alle …

Per la prima volta un gru…

E’ nata WAIDID, l'Associazione M…

il debutto al Summit di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I semplici collutori hanno alcuni elementi efficaci contro tumore cavo orale

Due ingredienti molto comuni nei colluttori, la Clorexidina e l’Alexidina, potrebbero avere un uso completamente diverso dalla cura delle gengiviti. Secondo uno studio pubblicato su ‘Angewandte Chemie’ dell’universita’ di Lipsia queste molecole potrebbero essere attive contro i tumori del cavo orale.Chlorhexidine I ricercatori sono arrivati ai due “candidati” dopo uno screening su 4mila sostanze, la maggior parte delle quali erano piccole molecole di uso farmaceutico. Attraverso un algoritmo gli esperti hanno verificato quali sostanze riuscivano a inibire il legame di due proteine chiave per l’apoptosi, il processo di morte cellulare che nei tumori si interrompe. “In un esperimento con colture cellulari di tumori della lingua e della bocca, entrambi i composti hanno causato una maggiore apoptosi – scrivono gli autori – e l’effetto si e’ rivelato maggiore nelle cellule tumorali che in quelle sane. Potrebbe essere possibile utilizzarli in applicazioni terapeutiche”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!