Al Gemelli un Centro per la cura…

Roma, 26 marzo 2014 – Il …

Cellule staminali neurali iniett…

Le cellule staminali neu…

AIFA presto col concept paper su…

'Stiamo predisponendo un …

Tumori: inattivare una proteina …

Roma, 14 giu - Inattivare…

Il processo di generazione di nu…

[caption id="attachment_2…

Autismo: nuova strategia di cura…

Una nuova ricerca statuni…

Dolore cronico: parte la campagn…

Prosegue l’opera informat…

Batteri sintetici: nessun perico…

[caption id="attachment_1…

GSK 'open access', rende pubblic…

[caption id="attachme…

Bambino di 6 anni morto di malar…

Dichiarazione della Prof.…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I semplici collutori hanno alcuni elementi efficaci contro tumore cavo orale

Due ingredienti molto comuni nei colluttori, la Clorexidina e l’Alexidina, potrebbero avere un uso completamente diverso dalla cura delle gengiviti. Secondo uno studio pubblicato su ‘Angewandte Chemie’ dell’universita’ di Lipsia queste molecole potrebbero essere attive contro i tumori del cavo orale.Chlorhexidine I ricercatori sono arrivati ai due “candidati” dopo uno screening su 4mila sostanze, la maggior parte delle quali erano piccole molecole di uso farmaceutico. Attraverso un algoritmo gli esperti hanno verificato quali sostanze riuscivano a inibire il legame di due proteine chiave per l’apoptosi, il processo di morte cellulare che nei tumori si interrompe. “In un esperimento con colture cellulari di tumori della lingua e della bocca, entrambi i composti hanno causato una maggiore apoptosi – scrivono gli autori – e l’effetto si e’ rivelato maggiore nelle cellule tumorali che in quelle sane. Potrebbe essere possibile utilizzarli in applicazioni terapeutiche”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x