Frutta secca: diminuisce il risc…

Chi mangia piu' frutta s…

Nuovo studio pubblicato su The L…

Nel trial della durata di…

[SIN] Entro il 2020, la depressi…

 “Trattare la Depressio…

Staminali dal Danio rerio, lo sp…

E' lungo tra i tre e i ci…

Le prove scientifiche di un tras…

[caption id="attachment_7…

Infarto: determinante lo stile d…

Per calcolare in modo cor…

Fecondazione: da staminali embri…

Ricercatori dello Shangha…

Onorificenza del Presidente Obam…

Losanna (Svizzera)  24 ma…

Grafene: sempre più imprevedibil…

Ricercatori del Regno Uni…

Dal Congresso Nazionale Della Si…

DALLE SESSIONI DI LIVE SU…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rene rigenerato negli USA dalle staminali dello stesso paziente


Un’équipe medica del Massachusetts General Hospital ha fatto un notevole passo avanti nelle ricerche grazie al trapianto di organi costruiti con le cellule staminali del paziente stesso (un topo). reneI risultati sono stati probanti: in due settimane il rene ha immediatamente lavorato e prodotto dell’urina senza sanguinamenti e coaguli. Per il dottor Harald Ott, questa tecnica potrebbe rivoluzionare le pratiche: “Potrebbe essere utilizzato per l’essere umano, i pazienti che soffrono di insufficienza renale potrebbero teoricamente ricevere dei nuovi organi provenienti dalle proprie cellule”. Si potrebbero quindi rimpiazzare polmoni, reni e fegato.
Comunque la performance del rene rigenerato e’ significativamente inferiore per poter dire che il paziente e’ in buona salute. Questo sarebbe dovuto all’immaturita’ delle cellule staminali utilizzate. “Un perfezionamento dei tipi di cellule utilizzate e la maturazione durante la coltura potrebbero dare organi piu’ funzionali”, ha detto il dr Ott.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!