La crisi occupazionale rende ind…

Roma, 23 ottobre 2014- “E…

Alcol: sistema immunitario indeb…

[caption id="attachme…

[Assobiotech] I vaccini a DNA: u…

Dall'ingegneria genet…

Radiologia del terzo millennio: …

E' nata la radiologia del…

Il sole è pericolo per chi ha ta…

Spesso sottovalutato, il …

Stesso virus della passata stagi…

I SONDAGGI* DI WWW.OSSERV…

Fase sperimentale di un farmaco …

[caption id="attachment_5…

Genetica: sono i telomeri l'orac…

I telomeri possono effett…

Nobel 2014 Medicina e coniugi Mo…

I coniugi norvegesi Edvar…

Ictus: la gravidanza può essere …

I casi di ictus legato al…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Depressione: in donne di mezza età potrebbe essere causa di ictus


Le donne depresse di mezza eta’ hanno circa il doppio delle probabilita’ di subire un ictus. La ricerca della University of Queensland, Australia, e’ stata pubblicata su ‘Stroke: Journal of the American Heart Association’. La ricerca, ha coinvolto 10.547 donne australiane con un’eta’ compresa fra 47 e 52 anni.   I risultati hanno mostrato che quelle depresse avevano una probabilita’ 2,4 volte superiore di essere colpite da ictus. Inoltre, anche al netto di altri fattori di rischio, le depresse avevano comunque una probabilita’ di subire un ictus di 1,9 volte superiore. Si tratta del primo studio su larga scala che ha esaminato l’associazione fra depressione e ictus in donne tra i 47 e i 52 anni, quindi anche piu’ giovani della canonica ‘mezza eta”. Gli scienziati hanno analizzato i dati ricavati dal Australian Longitudinal Study on Women’s Health, relativo al periodo 1998-2010.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!