Tumori: provocati uno su 40 da e…

In almeno un caso su 40 i…

Le sigarette veicolano ceppi bat…

Le sigarette sono "ampiam…

Tumore ovarico, i poteri di miR-…

Nei casi di tumore ovaric…

Lipoproteina: si aggiunge alla l…

[caption id="attachment_6…

Trapianto di polmone da donatore…

Primo trapianto in Italia…

Il melanoma diagnosticato con un…

[caption id="attachment_9…

L'Alzheimer, si "tramanda" da ne…

Le proteine 'tossiche' al…

Visite ai malati non-stop e repa…

  Oltre a curare al megli…

Un gene alla regia del vivere sa…

[caption id="attachment_5…

Le lesioni parziali del midollo:…

Imparare a controllare i …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ivista: un’applicazione per smarphone e tablets per mettere gli occhi al sicuro


Da oggi la salute della vista passa anche attraverso lo schermo di iPad e iPhone. L’App Store di Apple offre infatti la possibilità di scaricare gratuitamente iVista, l’app pensata da Humanitas Centro oculistico per mantenere sani e in forma gli occhi di adulti e bambini.ivista Due le aree in cui è divisa l’applicazione, una dedicata agli adulti e l’altra ai più piccoli, entrambe contenenti test per valutare la presenza di difetti visivi come miopia e daltonismo. Le opportunità offerte da iVista non si limitano, però, all’identificazione di eventuali problemi alla vista. L’app contiene, infatti, anche esercizi per ridurre lo stress e l’affaticamento degli occhi, numerosi contenuti educativi, il decalogo per salvaguardare la salute della vista e consigli su come struccarsi in modo corretto.

Fra le funzioni più interessanti c’è il break reminder – disponibile sia nell’area adulti, sia nell’area bambini, dove può essere impostata dal genitore -, uno strumento che segnalando quando si sta utilizzando lo smartphon o il tablet da troppo tempo aiuta ad evitare la comparsa di disturbi come bruciori, arrossamenti, gonfiori e lacrimazione.

Nove passi per mettere al sicuro la vista

Infine, iVista consente un accesso facilitato a Humanitas Centro Oculistico, fornendo tutti i recapiti del nuovo centro e offrendo la possibilità di prenotare o richiedere informazioni direttamente dall’app.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!