Biomateriali che aiutano la ricr…

[caption id="attachme…

Lievito di birra: ricerca lo coi…

(AGI) - Udine, 19 nov. - …

Gonorrea: allarme per una forma …

Allarme 'super-gonorrea' …

Virus H1N1: Ilaria Capua per il …

Partendo dalla fine: «In…

Autismo: nuovo farmaco per incen…

Un farmaco usato per …

Menisco: non necessaria chirurgi…

La chirurgia non e' una …

Un nuovo gene legato al tumore a…

Il quadro della genetica …

Alzheimer: parlare più lingue ne…

Studio condotto in Belgio…

Un marcatore precoce per l'insuf…

[caption id="attachment_2…

Il controllo della chiralità con…

Un esperimento ha permess…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Quando i bruciori allo stomaco nascondono cancro alla gola o alle corde vocali


La pirosi frequente – il tipico “bruciore di stomaco” – e’ stata associata positivamente all’insorgenza di tumori della gola e delle corde vocali. Una correlazione valida anche per chi non fuma o beve alcolici. La scoperta e’ di un nuovo studio condotto da Scott Langevin della Brown University pubblicato sulla rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention dell’American Association for Cancer Research. pirosiL’indagine associa pirosi, reflusso gastroesofageo e bruciori di stomaco frequenti ad un rischio maggiore di ammalarsi di cancro alla gola e alla laringe. Chi soffre di assidui bruciori, stando ai risultati della ricerca, ha un aumento del pericolo di insorgenza del cancro alla gola e alla corde vocali del settantotto per cento. Dai dati e’ emerso, inoltre, che i farmaci antiacido sono in grado di promuovere un effetto protettivo nel tempo, riducendo il rischio di cancro del quarantuno per cento. Una riduzione che non e’ stata rilevata nei casi in cui le medicine antiacido sono state sostituite con rimedi casalinghi e terapie alternative. (AGI) .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi