A Roma musica, arte e poesia si …

Roma, 5 giugno 2013 – Mus…

Prossimo arrivo di un test low c…

[caption id="attachment_9…

Epigenoma: la prima mappa comple…

[caption id="attachme…

Puntura di zecca potrebbe svilup…

La puntura di una zecca p…

Malattie autoimmuni: trattamento…

Una pianta cinese dalle c…

Urologo 2.0: formazione e aggior…

Il progetto, realizzato c…

Parkinson: correlazione tra emic…

Secondo un nuovo studio, …

Ottimi i risultati del Cetuximab…

[caption id="attachme…

La Vitamina K, grande alleata de…

[caption id="attachment_3…

Scoperta proteina della memoria:…

Scoperta la proteina 'd…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Pressione arteriosa: per la misurazione nuovo sensore da polso


Un nuovo strumento potrebbe aiutare le persone a misurare la pressione arteriosa con maggiore efficienza. Si tratta di un sensore da polso dalla forma di un comune orologio capace di controllare la pressione sanguigna del cuore per intere giornate. Normalmente la pressione si misura dalle arterie nel braccio ma attraverso il monitoraggio al polso si potra’ puntare direttamente alle informazioni prodotte dal cuore, predittore migliore di eventuali problemi di salute. L’idea e’ di un team di ricercatori dello University College di Londra. Il sensore e’ stato sperimentato dal NHS National Institute of Health Research in UK. Il dispositivo contiene un mini-pistone che si muove su e giu’ sulla base degli impulsi dati dal sangue ad ogni battito cardiaco. Un programma all’interno del bracciale utilizza gli impulsi per determinare la pressione nel cuore.

Il sistema si e’ rivelato particolarmente accurato. Lo studio, pubblicato sulla rivista ‘Hypertension’, ha inoltre dimostrato che le misurazioni al braccio non permettono di rilevare, al contrario del sensore da polso, gli effettivi cambiamenti nella pressione sanguigna durante la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: