Differenza genica tra uomo e cav…

Due importanti caratteris…

Crisi ipoglicemiche: sei settima…

Un programma di correzion…

Ictus al femminile: come preveni…

L’American Heart Associat…

Malaria: l'azione diretta su lar…

Colpire i siti di ri…

Vita sessuale meno dolorosa in m…

Il dolore da rapporto ses…

Scompenso cardiaco grave: l’alte…

[caption id="attachme…

Il ruolo dei prioni nella memori…

Le proteine prioniche, no…

Dal 29 novembre al primo dicembr…

Il numero uno della Socie…

Mele: i pediatri vigilano sull'a…

A Roma il 16 Febbraio 201…

Tumori: il gioco chiave delle be…

Non solo predisposizione …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il DDL Lorenzin accelera il rinnovamento delle professioni sanitarie

FofiRoma, 26 luglio 2013 – “Grazie all’iniziativa del Ministro della Salute, sembra aver imboccato la dirittura d’arrivo una serie di norme di grande rilievo per tutte le professioni sanitarie” dice il presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, senatore Andrea Mandelli, a commento dell’approvazione, nell’odierno Consiglio dei Ministri, al disegno di legge del Ministro Lorenzin.


Il testo, infatti, riprendendo anche i contenuti del precedente DDL Fazio sulla sperimentazione, affronta il riordino della disciplina degli Ordini delle professioni sanitarie, ma anche altri aspetti cruciali per la pratica professionale. “Per quanto attiene i farmacisti, per esempio, è importante aver finalmente affrontato e sciolto il nodo dell’esercizio delle altre professioni sanitarie all’interno della farma cia, nonché le norme che riguardano la sostituzione del socio direttore di farmacia. Un grazie quindi al Ministro per la svolta impressa all’iter dei provvedimenti”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!