Robot origami: dal MIT una 'macc…

Da lontano sembra un bana…

FIMP - Dermatite atopica in età …

La FIMP: “C’è bisogno di …

Telethon: possibile strada da pe…

[caption id="attachment_5…

Tumore al seno: l'alternativa al…

Per poter diagnosticare p…

Tumori: sostanza in grado di ini…

ROMA, 11 APR - Messo a pu…

Colesterolo sotto controllo con …

[caption id="attachment_7…

Leucemia mieloide: UE approva un…

[caption id="attachment_1…

I meccanismi cerebrali dei ricon…

Uno studio tedesco dimost…

Deficit intellettivo: scoperta l…

Ci sarebbe una mutazione …

Ulcere venose: cellule spray

La terapia in una innovat…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il disturbo bipolare costa 10 anni di vita


Le persone con sindrome bipolare hanno una probabilita’ piu’ alta di morire per una serie di malattie, e la loro vita media e’ piu’ breve di circa un decennio. Lo afferma uno studio dell’Universita’ di Stanford pubblicato dalla rivista ‘Jama Psichiatry’. bipolarismoI ricercatori hanno analizzato i dati di circa 6,6 milioni di adulti tra il 2003 e il 2009, di cui piu’ di 6mila avevano il disturbo psicologico. Durante il periodo studiato in media le persone con il problema sono morte 9 anni prima rispetto alle altre, e il tasso di decessi per ogni causa e’ risultato di 14 ogni mille persone, il doppio che nel gruppo di controllo. “Una delle cause principali di morte e’ risultata essere il suicidio – scrivono gli autori – ma il rischio cresce anche per diabete, malattie cardiache e altri problemi cronici”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!