I Costi Dell’inquinamento Atmosf…

QUANTO PESA LO SMOG SULLA…

Prostata: sarà un test delle uri…

Un semplice test delle ur…

Cellule staminali per riparare d…

[caption id="attachment_1…

Cellule staminali per la ricostr…

Per ora e' un sogno: cost…

La quinta bambina al mondo nata …

Roma, 30 ottobre 2009 - F…

Perché l'anemia falciforme prote…

Risolto un mistero che du…

Anziani con disturbi respiratori…

I disturbi respiratori n…

Tumore alla vescica: un nuovo te…

Si potra' diagnosticare i…

FEDEMO CELEBRA OGGI PRESSO IL CO…

Roma, 13 aprile 2015. Rip…

Pancreas artificiale: contro il …

Medicina 'rigenerativa' n…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il tavolo con l’AIFA apre un percorso di trasparenza

assogenericiSu tutti i temi cruciali per il comparto farmaceutico AssoGenerici registra un positivo cambiamento di metodo. “Piena sintonia con Farmindustria sulla condivisione degli obiettivi per tutto il settore” dice il presidente Enrique Häusermann

Roma, 12 luglio 2013 – AssoGenerici esprime piena soddisfazione per l’incontro svoltosi ieri tra l’AIFA e i rappresentanti del comparto farmaceutico, “nel quale si sono messe a fuoco, all’insegna della massima trasparenza, le questioni cruciali del settore” dice il presidente Enrique Häusermann. “In linea generale va apprezzato un radicale cambiamento di metodo, che era la condizione necessaria per agire concretamente sulle criticità”. Tra i temi su cui si è registrata un’impostazione costruttiva va segnalata la revisione del Prontuario terapeutico, che l’AIFA ha dichiarato di voler condurre in collaborazione con i rappresentanti dell’industria “importando così una buona pratica che da sempre contraddistingue il mondo anglosassone” commenta Häusermann.


“Allo stesso modo va sottolineata l’importanza dell’impegno a ricondurre il PHT alla sua funzione originaria: oggi sembra divenuto un limbo nel quale i farmaci dovrebbero transitare ma poi non escono più”. AssoGenerici infine ha apprezzato “la piena sintonia con Farmindustria sulla metodologia di condivisione degli obiettivi per l’intero comparto farmaceutico. Un aspetto che la nostra Associazione ha sempre indicato come indispensabile per la crescita complessiva dell’industria del farmaco” conclude il presidente Häusermann.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi