APPUNTAMENTO A MILANO PER SCOPRI…

A Milano un incontro tra …

Bilirubina: protegge da cancro e…

Il pigmento contenuto nel…

Scoperto in America un virus che…

Riduce l'attivita' cognit…

Cellule staminali: come utilizza…

L'uso di cellule stamina…

Distrofia muscolare: allo studio…

Rigenerare i muscoli da…

Talidomide: arrivano dopo 50 ann…

Ci sono voluti 50 anni, d…

Influenza in arrivo: da Riga l’O…

Influenza in arrivo: da R…

I polifenoli del luppolo aiutano…

Il luppolo, noto per esse…

Immuni al virus dell'AIDS: si sc…

Praticamente immuni al vi…

In uno studio su pazienti, idaru…

• I primi risultati di un…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Grasso addominale in eccesso: aumenta rischio cardiopatie


Le persone con una quantita’ eccessiva di grasso addominale sono a maggior rischio per malattie cardiache e cancro rispetto a quelle che hanno un indice di massa corporea simile, ma con grasso situato in altre zone del corpo. A dirlo, uno studio pubblicato sul ‘Journal of the American College of Cardiology’.fatty_cells Si tratta del primo studio che ha usato la Tac per analizzare il rischio comportato da depositi di grasso specificamente dislocati nell’area addominale che, da sempre, sono considerati piu’ pericolosi per la salute del grasso di altre aree. Gli studiosi del Brigham and Women’s Hospital di Boston hanno coinvolto nella ricerca 3086 volontari con eta’ media 50 anni. Ogni paziente e’ stato valutato usando uno scan Tac per identificare le aree di accumulo del grasso.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi