Chirurgia cardiaca: importante l…

[caption id="attachment_9…

Obesità: un circuito genetico si…

Un circuito genetico sint…

Disturbi psicotici: confermata c…

[caption id="attachment_9…

Genomica: vaccinologia più strut…

Realizzazione di nuovi ap…

Asma: gli ftalati sono una causa…

Due comuni ftalati utiliz…

Cancro: un software per aiutare …

[caption id="attachment_…

Diabete e ictus: la genetica ind…

[caption id="attachment_8…

CNR: spirometria, confermato il …

Lo screening precoce sui …

Fecondazione assistita: 4.000 le…

Non si ferma il turismo d…

Urologi: allarme fumo, prima cau…

Il fumo non aumenta solo…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rapamicina allunga la vita ma non è elisir di eterna giovinezza


La rapamicina puo’ aumentare la vita dei topi ma non rallenta l’invecchiamento. Lo studio del German Center for Neurodegenerative Diseases e’ stato pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Investigation. Si sa che la rapamicina estende la sopravvivenza dei topi.rapamicin
Tuttavia, finora gli scienziati non sono riusciti a capire se l’effetto di questo farmaco fosse dovuto a un’azione anti-invecchiamento. Ora, il nuovo studio tedesco fa chiarezza sulla questione: l’allungamento della vita media di una certa specie di topi sarebbe dovuto alla capacita’ della rapamicina di sopprimere i tumori che rappresentano, in quella famiglia di topi, la causa principale di morte. IN particolare, questo farmaco inciderebbe positivamente solo su alcuni aspetti dell’invecchiamento, come la riduzione di globuli rossi e il deficit di memoria, ma il suo effetto generale come anti-eta’ sarebbe molto limitato.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi