Rete neurale comune a tutti i ve…

A dispetto della vasta ga…

Batteri che resistono all'arseni…

L'analisi comparativa del…

Midollo osseo produce cellule ch…

Il motivo per cui si man…

Inquinamento domestico: un risch…

Nella polvere delle nostr…

Tessuto epatico ricreato artific…

[caption id="attachment_…

Alzheimer a tavola: si alla diet…

[caption id="attachment_3…

Le trasformazioni dei batteri in…

Le colonie di batteri ben…

Malattie cardiovascolari esasper…

[caption id="attachment_5…

Fertilità maschile messa a repen…

Alcune sostanze contamina…

Dermatologia: è allarme meteo, g…

Allarme dermatologi: gli …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rapamicina allunga la vita ma non è elisir di eterna giovinezza


La rapamicina puo’ aumentare la vita dei topi ma non rallenta l’invecchiamento. Lo studio del German Center for Neurodegenerative Diseases e’ stato pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Investigation. Si sa che la rapamicina estende la sopravvivenza dei topi.rapamicin
Tuttavia, finora gli scienziati non sono riusciti a capire se l’effetto di questo farmaco fosse dovuto a un’azione anti-invecchiamento. Ora, il nuovo studio tedesco fa chiarezza sulla questione: l’allungamento della vita media di una certa specie di topi sarebbe dovuto alla capacita’ della rapamicina di sopprimere i tumori che rappresentano, in quella famiglia di topi, la causa principale di morte. IN particolare, questo farmaco inciderebbe positivamente solo su alcuni aspetti dell’invecchiamento, come la riduzione di globuli rossi e il deficit di memoria, ma il suo effetto generale come anti-eta’ sarebbe molto limitato.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi