Isolate le staminali maligne del…

[caption id="attachme…

DNA: Campi elettrici per sciogli…

Come tutti, anche il Dna …

Individuate nello spazio due nuo…

[caption id="attachment_1…

Neo benigno o no, un test dall'U…

Valuta l'espressione di u…

Lo "stato assorbente" delle fibr…

Un team di ricercatori te…

[Corriere.it] Vaccino anti-HPV: …

[caption id="attachment_5…

Alzheimer: buone dosi di vitamin…

Forti dosi quotidiane…

Cura del dolore: attenzione agli…

Al via a Padova il proget…

Artrite reumatoide: l'FDA via li…

[caption id="attachme…

PILLOLA E DEPRESSIONE. COSA C’È …

La SIC-Società italiana d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Emicrania: potrebbe causare mutamenti permanenti al cervello


L’emicrania potrebbe indurre cambiamenti permanenti nella struttura cerebrale. Lo studio dell’Universita’ di Copenaghen e’ stato pubblicato sulla rivista Neurology. Gli scienziati hanno scoperto che l’emicrania potrebbe avere effetti sul cervello di lunga durata, aumentando i rischi di lesioni cerebrali, anomalie nella materia bianca e alterazione del volume cerebrale.emicrania_epilessia
L’associazione dell’emicrania con questi disturbi e’ anche piu’ forte nei pazienti con emicrania con aura. Gli scienziati hanno analizzato sei studi su popolazione e 13 studi clinici. I risultati hanno mostrato che l’emicrania con aura aumenta il rischio di lesioni nella materia bianca del 68 per cento e l’emicrania senza aura aumenta questo rischio del 34 per cent.
Il rischio di anomalie simili all’infarto aumentava del 44 per cento sia con che senza aura e i cambiamenti nel volume del cervello erano piu’ comuni nelle persone con emicrania che in quelle senza.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x