In Sicilia oltre il 10% dei pazi…

L’Ordine dei Medici Chiru…

Rush finale per la 2a edizione d…

Scade il prossimo 31 ot…

Ri-legittimato il "punto G" femm…

Una ricerca che dura da 5…

Quando i bruciori allo stomaco n…

La pirosi frequente -…

Cure oncologiche e palliative va…

La Società europea di onc…

Disturbi di stagione: attenzione…

Calano bruscamente le tem…

Diabete: due pasti abbondanti me…

Due pasti grandi e abbond…

Allergie: i batteri intestinali …

I batteri che vivono norm…

Alzheimer: scoperto un principio…

La sostanza scoperta dagl…

Alzheimer: variante genetica che…

Alcune variazioni in un g…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Melanoma: test del vaccino da “plissettare” con spugnette imbevute


Il tumore della pelle più temibile, il melanoma, potrebbe essere messo KO da un vaccino da applicare sotto cute attraverso dischetti di materiale spugnoso ‘imbevuti’ di un cocktail di principi attivi (fattori di crescita e molecole tumorali del singolo paziente – antigeni personalizzati). E’ appena cominciata, infatti, la prima sperimentazione clinica di un nuovo vaccino antimelanoma.

Il vaccino riprogramma il sistema immunitario del paziente rendendolo capace di attaccare il tumore.
(ANSA)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi