Cellule staminali per traumi e l…

Nuove protesi personalizz…

Dal direttore dell’AIFA parole i…

“Non si può che concordar…

Esposizione a ormoni androgeni e…

[caption id="attachment_1…

La risposta sessuale umana agli …

Un numero crescente di da…

Autismo: al via il progetto pedi…

Prende il via, a Vicenza,…

Nelle staminali del tessuto adip…

Una riserva di giovinezza…

"La Salute non conosce confini"

Campagna d’Informazione e…

Sanita': 'Save the Skin', asta o…

Si chiama "Save the Skin"…

Tumore al polmone: la Global Lun…

‘Lung Cancer: We’r…

Lesioni del midollo: cellule sta…

I neuroni ottenuti da sta…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Resistenza agli antibiotici: per combatterla alternare farmaci

Il fenomeno della resistenza agli antibiotici potrebbe essere battuto usando una combinazione dei farmaci esistenti alternati in modo controllato, sfruttando il fatto che un ceppo resistente a una terapia di solito e’ piu’ sensibile alle altre.


Lo afferma uno studio della Technical University of Denmark pubblicato da ‘Science Translational Medicine’. I ricercatori hanno usato per il loro test due ceppi diversi di Escherichia Coli, trattati con quantita’ crescenti di un antibiotico fino allo sviluppo della resistenza.antibiotici I batteri risultanti sono stati poi esposti a 23 altri farmaci, verificando la loro efficacia. I risultati elaborati da un algoritmo hanno prodotto 200 diverse combinazioni utilizzabili per una terapia mirata. “Questi antibiotici – spiegano gli autori – possono essere usati in cicli da due, tre e anche quattro farmaci alternati”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x