Depressione: killer subdolo dell…

La depressione e' un kill…

I dermatologi ai pazienti con ps…

Più di un terzo dei pazie…

Le leggi che ritardano l’arrivo …

In Italia perdura la prat…

[Santanews]Dialisi peritoneale: …

[caption id="attachment_6…

Scoperta nuova molecola che bloc…

Il gruppo di Oncogenomica…

I telomeri: le nostre clessidre …

I telomeri sono le nostre…

Vaccino quadrivalente anti-HPV: …

Alti tassi di copertura v…

Stress e collera: i geni incidon…

Una nuova scoperta nel ca…

Ossa e cartilagine rigenerate gr…

In futuro le fratture oss…

Terapia anti TNF: l'UE approva i…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Resistenza agli antibiotici: per combatterla alternare farmaci

Il fenomeno della resistenza agli antibiotici potrebbe essere battuto usando una combinazione dei farmaci esistenti alternati in modo controllato, sfruttando il fatto che un ceppo resistente a una terapia di solito e’ piu’ sensibile alle altre.


Lo afferma uno studio della Technical University of Denmark pubblicato da ‘Science Translational Medicine’. I ricercatori hanno usato per il loro test due ceppi diversi di Escherichia Coli, trattati con quantita’ crescenti di un antibiotico fino allo sviluppo della resistenza.antibiotici I batteri risultanti sono stati poi esposti a 23 altri farmaci, verificando la loro efficacia. I risultati elaborati da un algoritmo hanno prodotto 200 diverse combinazioni utilizzabili per una terapia mirata. “Questi antibiotici – spiegano gli autori – possono essere usati in cicli da due, tre e anche quattro farmaci alternati”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi