Influenza A: statine attenuano g…

Un nuovo studio Usa sugge…

[Cordis] Il grid computing per l…

[caption id="attachment_8…

Terapie anti-HIV: efficaci contr…

Le attuali terapie contro…

Scienziati ottengono precursori …

Partendo da cellule stami…

SAN.STEF.AR. esce dal fallimento…

 I Centri riabilitativi S…

Cancro: il caso più antico mai t…

Scoperto il più antico ca…

Fibrillazione atriale: cosa vuol…

[caption id="attachment_7…

Cancro e alcool: legame nettamen…

Una nuova analisi condott…

Progesterone in gel: rischio di …

I risultati di uno studio…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Epatociti ottenuti da cellule staminali in buone quantità per usi clinici

Un nuovo metodo per creare cellule staminali per fegato umano e pancreas potrebbe presto rendere capaci questi tipi di cellule di crescere in quantita’ sufficiente per gli usi clinici.


Usando questa tecnica, i ricercatori della University of Cambridge sono stati capaci per la prima volta di crescere una pura, auto-rinnovante, popolazione di staminali specifiche della sezione superiore del sistema digestivo umano.

epatociti

epatociti

Il metodo di coltura, riportato su Stem Cell Reports, ha significativamente migliorato le tecniche esistenti per la coltivazione di questo tipo di staminali e aumenta la probabilita’ che in futuro possano crescere nei bioreattori. In questo modo, potrebbero essere usate per terapie rigenerative, riparando organi danneggiati e tessuti del corpo, per il trattamento, ad esempio, del diabete di tipo I e delle malattie epatiche. La crescita delle cellule staminali inizia con le cellule staminali umane pluripotenti.

Il metodo dovra’ essere tuttavia perfezionato: in particolare, e’ difficile produrre una popolazione di cellule progenitrice che abbiano la giusta purezza, e spesso sono state ritrovate cellule “contaminanti” del tipo sbagliato nella coltura.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x