La teoria dei neuroni che gestis…

Il nuovo studio ha anche …

Molecola dell'ansia, la neuropsi…

Individuata una via biomo…

Il sistema endocannabinoide mett…

[caption id="attachme…

Malattie cardiovascolari prima c…

[caption id="attachment_8…

L'efficacia delle statine determ…

La risposta al trattament…

Con l'albumina si salverebbero 6…

Studio coordinato dal…

Più grassi nella dieta, meno zuc…

Una dieta ad alto contenu…

Zucchero: potrebbe creare dipend…

Lo zucchero potrebbe ind…

Federsalus: Obesita' infantile e…

Milano, 17 gennaio 2011 -…

L’OMS mira all’eliminazione dell…

LUGLIO 2014 | ROMA, IT…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Influenza A: ogni anno vaccino deve tenere il passo con le mutazioni virali

-Il vaccino contro l’influenza A dovrebbe essere cambiato ogni stagione per tenere il passo con le mutazioni nel virus.


Ora, un nuovo studio confotto da Bjorn Koel e colleghi dell’Erasmus MC di Rotterdam, Paesi Bassi, suggerisce che queste mutazioni potrebbero essere piu’ prevedibili rispetto a quanto si pensasse. virus_HIVCome si legge sull’ultimo numero della rivista Science, gli scienziati hanno mostrato che la maggior parte dei cambiamenti significativi nel virus nel corso degli ultimi 35 anni sono stati dovuti a una singola sostituzione di aminoacido e si sono registrati in solo sette aree sulla superficie della proteina emoagglutinina.
Queste posizioni sono tutte situate nei pressi del sito dei recettori della proteina, il che potrebbe aiutare a ‘restringere il campo’ delle possibili mutazioni del virus.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x