Tessuti al microscopio in 3D: nu…

Nuova rivoluzione in arri…

Tè freddo, dissetante ed estivo,…

Fresco, dissetante, un pi…

Tumore al seno: 500 mila le donn…

Nel nostro Paese vivono p…

L'insonnia ed il suo volto

L'insonnia ha un impa…

Osteoporosi: studio corna di cer…

Dalle corna di cervo una …

About Pharma Digital Awards: “La…

Roma, 10 novembre 2014 – …

Farmaco anticolesterolo riduce e…

Il farmaco anti-colester…

Crollano i ricoveri per le compl…

Invariato invece il tas…

Superager, persone anziane col c…

Nonostante abbiano gia' s…

Contro l'Atrofia Muscolare Spina…

Certe malattie sono causa…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Influenza A: ogni anno vaccino deve tenere il passo con le mutazioni virali

-Il vaccino contro l’influenza A dovrebbe essere cambiato ogni stagione per tenere il passo con le mutazioni nel virus.


Ora, un nuovo studio confotto da Bjorn Koel e colleghi dell’Erasmus MC di Rotterdam, Paesi Bassi, suggerisce che queste mutazioni potrebbero essere piu’ prevedibili rispetto a quanto si pensasse. virus_HIVCome si legge sull’ultimo numero della rivista Science, gli scienziati hanno mostrato che la maggior parte dei cambiamenti significativi nel virus nel corso degli ultimi 35 anni sono stati dovuti a una singola sostituzione di aminoacido e si sono registrati in solo sette aree sulla superficie della proteina emoagglutinina.
Queste posizioni sono tutte situate nei pressi del sito dei recettori della proteina, il che potrebbe aiutare a ‘restringere il campo’ delle possibili mutazioni del virus.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi