Cellule staminali "incapsulate" …

Cellule staminali 'incaps…

Analisi specifica svela la vita …

[caption id="attachment_8…

Ricostruzione della mammella arr…

[caption id="attachment_4…

Osservatorio influenza:Isolati i…

10 Marzo 2015. Alla fine …

La Procura di Torino indaga la S…

Somministrazione di farma…

L’estate e le infezioni della pe…

Le patologie cutanee nei …

Fecondazione eterologa: sulla do…

“In qualità di società sc…

comunicato stampa urologia andro…

Presentata in diretta…

Tubercolosi: vaccino funziona su…

Un nuovo vaccino che comb…

La paura non è tutta "smistata" …

Per provare paura, l'amig…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista, con l’età il rischio di disparità di diottrie tra un occhio e un altro

Con l’eta’ aumenta il rischio di anisometropia, cioe’ di avere diversi livelli di problemi alla vista tra i due occhi.


Lo afferma uno studio pubblicato su Optometry and Vision Science, secondo cui questa e’ una delle principali cause di caduta degli anziani. I ricercatori dell’universita’ di Berkeley hanno seguito per 12 un gruppo di 118 persone, da un’eta’ media di 67 anni a 79. Al termine dello studio un terzo del campione aveva una differenza di piu’ di una diottria tra i due occhi. eyes“L’anisometropia porta a disturbi nella visione binoculare – spiegano gli esperti – che a loro volta possono influenzare le cadute negli anziani”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!