Tumore del colon retto: ricerca …

I ricercatori dell'Irgb-C…

XIII Giornata Mondiale BPCO (Bro…

  Un milione e 200mil…

Perturbatori endocrini nel 40% d…

Un istituto indipendente …

TEVA annuncia i risultati della …

TEVA ANNUNCIA I RISULTATI…

Arriva il contraccettivo dei cin…

[caption id="attachment_8…

Stesso virus della passata stagi…

I SONDAGGI* DI WWW.OSSERV…

Estrogeni proteggono contro tumo…

È improbabile che le conc…

Nuova tecnica per la decodifica …

[caption id="attachme…

Bullismo e CyberBullismo: due fe…

Roma, 27 marzo 2013–Bulli…

Diabete Tipo 2: parere positivo …

Parere positivo per empag…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista, con l’età il rischio di disparità di diottrie tra un occhio e un altro

Con l’eta’ aumenta il rischio di anisometropia, cioe’ di avere diversi livelli di problemi alla vista tra i due occhi.


Lo afferma uno studio pubblicato su Optometry and Vision Science, secondo cui questa e’ una delle principali cause di caduta degli anziani. I ricercatori dell’universita’ di Berkeley hanno seguito per 12 un gruppo di 118 persone, da un’eta’ media di 67 anni a 79. Al termine dello studio un terzo del campione aveva una differenza di piu’ di una diottria tra i due occhi. eyes“L’anisometropia porta a disturbi nella visione binoculare – spiegano gli esperti – che a loro volta possono influenzare le cadute negli anziani”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!