Studio USA: troppo zucchero da g…

Uno studio pubblicato su …

Tumori: al via lo studio clinico…

[caption id="attachment_7…

Sperimentazione vaccino leucemia…

[caption id="attachment_4…

Addio embrioni: la chimica dalla…

[caption id="attachment_6…

Diabete di tipo 2: un ormone seg…

La resistina prodotta dal…

Il sapore "grasso" è un gene, ch…

Non solo dolce, salato, a…

Il veleno dello scorpione: alter…

[caption id="attachment_6…

Il Progetto Diabete in Veneto di…

La V Commissione Sanità R…

Sequenziamento completo del geno…

L'Unita' di Funzione del …

Perché l'autismo fa pensare ad u…

Per manifestare i disturb…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista, con l’età il rischio di disparità di diottrie tra un occhio e un altro

Con l’eta’ aumenta il rischio di anisometropia, cioe’ di avere diversi livelli di problemi alla vista tra i due occhi.


Lo afferma uno studio pubblicato su Optometry and Vision Science, secondo cui questa e’ una delle principali cause di caduta degli anziani. I ricercatori dell’universita’ di Berkeley hanno seguito per 12 un gruppo di 118 persone, da un’eta’ media di 67 anni a 79. Al termine dello studio un terzo del campione aveva una differenza di piu’ di una diottria tra i due occhi. eyes“L’anisometropia porta a disturbi nella visione binoculare – spiegano gli esperti – che a loro volta possono influenzare le cadute negli anziani”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x