Neuroprotesi più accurate e più …

In un nuovo articolo, un …

Da Palermo la proposta di ‘Anemi…

Professori, medici spec…

Fibromi: pillola del giorno dopo…

La pillola del giorno dop…

Acido ialuronico: non solo vezzo…

Per ringiovanire la pelle…

Vino rosso anti-cancro, ma per l…

Un potente anticancro…

Pediatri e Regione Sicilia: un a…

La Regione Sicilia e la F…

I batteri e il quorum sensing

Ricercatori europei dell'…

Via libera UE a biosimilare di i…

Colantuoni: “Il biosimila…

Alzheimer: tra i sintomi immedia…

Gli studiosi dell'Alzhei…

Ultrasuoni per "bombardare" i tu…

Si chiama FUS (Focused Ul…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista, con l’età il rischio di disparità di diottrie tra un occhio e un altro

Con l’eta’ aumenta il rischio di anisometropia, cioe’ di avere diversi livelli di problemi alla vista tra i due occhi.


Lo afferma uno studio pubblicato su Optometry and Vision Science, secondo cui questa e’ una delle principali cause di caduta degli anziani. I ricercatori dell’universita’ di Berkeley hanno seguito per 12 un gruppo di 118 persone, da un’eta’ media di 67 anni a 79. Al termine dello studio un terzo del campione aveva una differenza di piu’ di una diottria tra i due occhi. eyes“L’anisometropia porta a disturbi nella visione binoculare – spiegano gli esperti – che a loro volta possono influenzare le cadute negli anziani”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x